Lo Sporting S. Agata cade a Palermo ed affronterà i playoff dalla terza piazza

Sporting S. AgataSporting S. Agata-Virtus Trapani

Vittoria per il Cus Palermo  nell’ultimo turno di serie D fra le mura amiche contro lo Sporting S. Agata (74-63 il punteggio finale) che così scivola al terzo posto e giocherà le semifinali playoff con lo svantaggio del fattore campo. Gli ospiti partono meglio, i cussini rispondono, il primo quarto si chiude sul 18-15 per S. Agata. Dal secondo parziale la musica cambia e i giallorossoneri, con una difesa attenta e delle ripartenze micidiali, rimontano: si arriva al riposo lungo sul 32 pari.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di coach, Federico Catania, mettono all’angolo lo Soprting con un parziale di 24-10 e affrontano l’ultimo quarto con un margine che alla fine sarà decisivo. Finale 74-63. La vittoria sul S. Agata dimostra ancora una volta che il gruppo palermitano ha disputato un buon campionato e che pian piano i giovani del vivaio stanno maturando. Adesso nei prossimi mesi si cercherà di costruire il team per la prossima stagione, partendo proprio dai talenti che hanno ben figurato nelle giovanili. Lo Sporting invece vivrà una settimana di pausa prima della bagarre promozione nel derby contro la Cestistica Torrenovese.

Cus Palermo – Sporting S. Agata 74-63
Cus Palermo: Rotolo (cap.) 15, Bonanno 25 , Griffo, Tomasello 9, Mineo 11, Landino, Patti, Cicala 4, Inzerillo 4 , Garofano 9, Campora , Yakoubi. All: Catania.
Sporting: Strati 12, Kostov 20, Machì, Sindoni 3, Valente 13, Carianni 13, Galipò 2, Micciulla 9, Masitto, Limina ne, Serio ne. All: Fiasconaro
Arbitri: Russo-Licari

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com