Lo Sport Patti condanna alcuni comportamenti avvenuti nel dopo gara di Reggio Calabria

Logo Sport è Cultura Patti

Con riferimento ai fatti accaduti al termine della gara del Campionato di Serie C Nazionale svoltasi domenica 19 Aprile u.s. presso il Palazzetto Botteghelle di Reggio Calabria, la società ASD Sport è Cultura Patti in una nota sottolinea che “sente il dovere di stigmatizzare il comportamento di alcuni suoi tesserati, assumendosene comunque la oggettiva e totale responsabilità, scusandosi, nello stesso tempo, con gli atleti, lo staff tecnico ed i dirigenti della A.S.Dil. Vis Reggio Calabria.
Precisiamo inoltre che, in merito a quanto accaduto, è già stata avviata un’azione interna volta ad accertare l’esatta dinamica dei fatti e ad individuare i diretti responsabili. La cultura sportiva che da sempre contraddistingue la nostra Società, non può e non deve essere messa in discussione da alcuno”. I nostri principi – conclude il comunicato – e valori etico-sportivi sono e saranno sempre prioritari e prevalenti rispetto al risultato, sia esso una vittoria o una sconfitta”.

Commenta su Facebook

commenti