Lo Sport è Cultura Patti annuncia quattro conferme in vista del prossimo campionato

Lo Sport Patti

Antonino Sidoti, Luca Bolletta, Giorgio Busco e il capitano Giuseppe Costantino indosseranno anche per la stagione 2016/17 la maglia dello Sport é Cultura Patti. Dopo la conferma degli under, arriva il turno di altri quattro giocatori fondamentali, tutti pattesi. Il club del presidente Massimiliano Papa, inoltre, ringrazia Marco Busco per l’impegno profuso nella passata stagione, fondamentale il suo apporto  sia a livello carismatico che tecnico. Marco collaborerà con lo staff tecnico nel settore giovanile.

I quattro giocatori confermati dallo Sport è Cultura Patti

I quattro giocatori confermati dallo Sport è Cultura Patti

Dopo aver saltato quasi tutta la stagione a causa di un infortunio alla spalla, Nino Sidoti è pronto al riscatto:  “Sono felicissimo d’indossare la maglia dello Sport È Cultura Patti per la terza stagione consecutiva – dichiara il playmaker pattese -, l’anno scorso abbiamo raggiunto un obiettivo importante arrivando in serie B. La stagione che ci apprestiamo a vivere sarà difficile e ci vorrà il massimo dell’impegno per poter raggiungere i nostri obiettivi. Voglio fare una grande stagione e dare il 100% dopo un anno passato in panchina e in tribuna a causa dell’operazione alla spalla. Voglio dare il massimo per la città di Patti, la mia città, e chiedo a tutti i tifosi di accorrere numerosi al palazzetto fin dalle prime partite. Bolletta dovrà confermare in serie B la fantastica annata appena trascorsa in C Silver. Luca prova a suonare la carica: “Il mio obiettivo fin dal primo anno è stato quello di portare in alto la mia squadra e lo stiamo facendo e adesso il nostro obiettivo è confermarci in un campionato ostico e competitivo come la serie B. Con il lavoro di coach Sidoti e del suo staff siamo sicuri di poterci levare qualche soddisfazione”. Giorgio sarà fondamentale nelle rotazioni di coach Pippo Sidoti, per lui sarà il primo campionato in serie B con la maglia pattese: “Scontato dire che sono molto contento di essere stato riconfermato e di poter disputare un altro campionato con la squadra della mia città , in una categoria per noi importante come la serie B, guadagnata con le unghie e con i denti. Sicuramente sarà un campionato più duro, ma sono sicuro che lavoreremo bene tutti perché il lavoro paga. Darò il massimo per questa maglia e per tutti i tifosi che spero siano numerosi come sempre sono stati”. Entusiasta Peppe Costantino, il capitano è già carico e si appresta ad affrontare la sua ennesima stagione. A quasi 38 anni porterà come sempre talento, esperienza e leadership: “Sono felicissimo di restare in questa squadra di giovani atleti e giovanissimi pattesi (me incluso). Spero di riuscire a dare il mio aiuto e il mio supporto a tutto il team”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com