Lo Shedir Villafranca a Terracina per la seconda tappa di Serie A

Zagami contrasta un avversario

Per lo Shedir Villafranca Beach Soccer è tempo della seconda tappa nel campionato di Serie A 2016, girone B. Appuntamento a Terracina da venerdì 8 a domenica 10 luglio. La squadra del presidente Giacomo Picciolo ci arriva a punteggio pieno ed in vetta alla classifica, a quota 9, insieme al Catania ed ai laziali che faranno da padroni di casa. Alla “Beach Arena Carlo Guarnieri”, sempre con inizio alle ore 14,15, Bruno e compagni sfideranno nell’ordine Napoli, Canalicchio Catania e Catanese.

Il capitano Francesco Bruno

Il capitano Francesco Bruno

La formazione allenata da Fabrizio Belluso sarà priva dello svizzero Noel Ott, autore di sette centri, ma potrà finalmente contare sul portiere Virgilio Vitale, reduce dall’avventura nei playoff di Eccellenza vinti con la Sicula Leonzio. Di seguito l’elenco completo dei dodici convocati per la trasferta di Terracina. Portieri: Stefano Caruso, Virgilio Vitale. Difensori: Salvatore Campanella, Anderson Dias Lima, Salvatore Zagami. Esterni: Francesco Bruno, Giuseppe Fazio, Juninho Alagoano, Alessandro Venuti, Boris Zingales. Attaccanti: Gaetano Germanò, Alessandro Ietri.

Anderson Dias Lima

Anderson Dias Lima

Il difensore Salvatore Zagami guarda a quanto di buono fatto dal gruppo a Viareggio, per poi proiettarsi agli impegni in terra laziale: “Siamo stati bravi a conquistare nove punti nella tappa di Viareggio, ma era anche il minimo che potessimo fare considerando la nostra forza. In Versilia abbiamo comunque affrontato delle squadre attrezzate. A parte la gara con il Barletta, nella quale è emersa la differenza di valori in campo, Lamezia e Ecosistem Catanzaro hanno dimostrato di essere delle valide avversarie. Non dobbiamo mai sottovalutare nessuno. Non esistono, a mio avviso, incontri semplici”.

A Terracina le rivali del Villafranca saranno dunque Napoli, Canalicchio e Catanese. Quest’ultima è l’ex squadra di Zagami: “Andremo a Terracina consapevoli dei nostri mezzi. La Catanese è composta interamente da ragazzi di Catania che conosco bene e che sono anche degli amici. In partita, tuttavia, non bisognerà assolutamente pensare a questi aspetti, ma soltanto al bene del Villafranca. Abbiamo un certo tipo di organico e giochiamo sempre per vincere. Spetta a noi dimostrare sul campo le nostre capacità”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com