L’Iniziativa corsara a Sant’Angelo. Decide Massimo Spinella

Un gol di Massimiliano Spinella vale a L’Iniziativa l’impresa della decima giornata del campionato di Promozione. In casa Santangiolese, infatti, i sampietrini strappano lo 0-1 con la rete siglata nel primo tempo, proiettandosi in terza posizione. Gli uomini di Palmeri, invece, che non riescono ad agguantare il pareggio nella seconda frazione, scivolano a ridosso della zona playoff.

Il saluto tra le due squadre

Il saluto tra le due squadre

Dopo un minuto di raccoglimento per i morti di Parigi, la gara si apre con un tentativo ospite. Al 5’, Sem Addamo scarica la bordata su punizione da 30m, trovando la respinta in corner di Ballotta. Qualche secondo dopo, batte calcio di punizione anche Adamo, che dal vertice dell’area spreca però con un tiro parecchio alto. Cinque minuti più tardi, risponde la Santangiolese con Zingales, che tira in corsa da 35m e manda la sfera a lato. Gullà, al 12’, ci prova su punizione , con Bucca che si accovaccia e la fa propria, mentre al 20’, lo stesso attaccante biancazzurro, riceve palla, fa un paio di passi e tira da buona posizione. Sulla traiettoria c’è Spinella a deviare ed il portiere raccoglie senza problemi. Poco dopo, l’infortunio alla spalla di Uccio Bongiovanni colpisce gli ospiti, che con l’ingresso di Germanò passano al 4-4-2 e cambiano poi spesso assetto tattico nel prosieguo della gara. Alla mezz’ora, arriva invece il gol-partita, sul quarto corner assegnato all’undici giallorosso. Si incarica della battuta Addamo, che stavolta opta per un assist morbido a cercare Spinella.

L'Iniziativa esulta per il gol vittoria

L’Iniziativa esulta per il gol vittoria

Il difensore, che ben si posiziona sull’area piccola, deve solo schiantare il cuoio in rete col piattone destro, senza che Ballotta possa opporre resistenza. Dieci minuti più tardi, il match continua ad accendersi solo su calci piazzati. Prima la Santangiolese parte in contropiede, recuperando senza effetti sugli sviluppi di una punizione ospite, poi L’Iniziativa guadagna un calcio piazzato dalla lunetta quando Marziani strattona Serio. Ancora Addamo, alla battuta, non riesce ad inquadrare la porta, col pallone a perdersi nel batti e ribatti generale di un’area assediata.

Nel secondo tempo, è Sem Addamo il primo a rendersi pericoloso sottoporta. Il centrocampista, dopo aver battuto un calcio di punizione bloccato per le posizioni in fuorigioco di alcuni compagni, conclude anche su azione, arpionando un passaggio corto sui 25m e mancando di poco il palo. Sul ribaltamento di fronte, si fa vedere invece Tranchita, che irrompe in area ed ha uno scontro senza conseguenze con Adamo. Al 56’ un assistente segnala ancora fuorigioco su un tiro di Zingales che si perde addosso a Bucca, mentre quattro minuti più tardi Crascì scarica dietro, ma sempre in area, per Francesco Spinella, che al volo spara alto.

Davide Mangano della Santangiolese e Luciano Masi de L'Iniziativa

Davide Mangano della Santangiolese e Luciano Masi de L’Iniziativa

Dopo il 75’, la compagine ospite torna a farsi sotto, con Ballotta che respinge un tiro al volo di Serio viziato comunque da fuorigioco. Intorno all’80’, Spinella smorza un tiro di Zingales parato da Bucca, mentre il portiere è chiamato a parare a terra una punizione dal limite di Gullà. Negli ultimi minuti saltano gli equilibri in campo e l’Iniziativa è vicinissima alla rete del raddoppio all’87’, prima che Fragalà chiuda la gara con ben tre espulsi a referto. Su corner, Germanò riceve un passaggio rasoterra e colpisce a rete da posizione ravvicinata, con Ballotta che si salva come meglio può compiendo un incredibile miracolo. Sul successivo corner, il gioco non viene nemmeno lasciato partire, a causa di un forte scontro tra Naro e Curasì. Fragalà, dopo essersi consultato con l’assistente Salvo, mostra a entrambi il rosso diretto per reciproche scorrettezze. I minuti di recupero sono intensissimi  e prima del triplice fischio c’è una nuova occasione per parte. Al 96’ Bucca respinge in volo l’ultima punizione di Gullà, diretta sotto l’incrocio dei pali, mentre sul ribaltamento di fronte Addamo è a tu per tu con Ballotta. Il calciatore ex Catania, ormai alle spalle della difesa, si trova davanti il portiere uscito sul vertice dell’area e finisce a terra. Fragalà legge tutto come una simulazione, espellendolo a tempo scaduto con un secondo cartellino giallo.

Domenica prossima riposerà la Santangiolese, mentre L’Iniziativa riceverà il Merì con parecchi assenti tra le sue fila.

Santangiolese 0-1 L’Iniziativa San Piero Patti

Marcatori: 30′ Massimo Spinella

Santangiolese (4-4-2): Ballotta, Pintaudi T. (46′ Tranchita), Naro, Pintaudi F., Marziani, Crascì, Mangano (57′ Celi), Caruso (85′ Masi), Spinella, Gullà, Zingales. All. Francesco Palmeri

L’Iniziativa (4-3-3): Bucca, Masi, Curasì, Bongiovanni (28′ Germanò), Giuttari, Spinella, Cappadona (81′ Florio), Merenda, Serio (94′ Granata), Addamo, Adamo. All. Giuseppe Giuttari

Arbitro: Lorenzo Fragalà di Acireale. Assistenti: Salvatore Recupero e Antonino Salvo di Barcellona Pozzo di Gotto.

Note: Ammoniti: Celi (S) Adamo, Masi, Addamo, Spinella, Germanò (I). Espulsi: Naro (S) e Curasì (I) all’87 per reciproche scorrettezze, Addamo (I) al 98′ per doppia ammonizione.

Recupero: 2 pt, 9 st

Angoli: 3-6

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti