L’Igea sfida in esterno il Viagrande e punta al terzo successo consecutivo

IgeaL'Igea schierata a inizio gara (foto Miano)

Ritorna il campionato che vede attualmente l’Igea grande protagonista dopo i primi centottanta minuti di stagione contraddistinti dalle vittorie colte con Santa Croce Camerina e Nebros. Nel terzo appuntamento in calendario la truppa di mister Alizzi è attesa da un altro match in trasferta. Ad attendere Assenzio e compagni in quest’occasione sarà il Città di Viagrande, per l’incontro valido per la terza giornata del girone di andata.

Igea

L’Igea celebra una rete (foto Miano)

La formazione etnea, nella prima giornata ha riposato, in quanto l’Aci Sant’Antonio è stato costretto a rinviare l’appuntamento a causa di una molteplicità di casi Covid in seno al proprio organico, mentre nel secondo turno è stata sconfitta (2-0) dalla Virtus Ispica.

Il calcio d’inizio, fissato per le ore 15.30 di domenica 26 Settembre, presso lo stadio “F. Russo” di Viagrande, verrà fischiato da Cosimo Papi di Prato, coadiuvato dagli Assistenti Antonino Catanese e Gerardo Calandra Sebastianella, entrambi della sezione AIA di Messina. La società del Viagrande ha inoltre informato che, come ovviamente prevedono le normative attuali, non sarà consentito l’accesso allo stadio a chi è sprovvisto di Green Pass.

The following two tabs change content below.