L’Fp Sport cerca punti contro Gravina. Paladina e Gangarossa motivano la squdra

L’FP Sport Messina aspetta di ottenere i primi risultati, ma in società sono tutti fiduciosi. Il tecnico Francesco Paladina è visibilmente soddisfatto del gruppo che si è venuto a formare ed aspetta con ansia di regalare i primi due punti del campionato alla sua società ed ai suoi tifosi: “Un altro anno importante è iniziato per la nostra società ed essere la prima società di Messina inorgoglisce me, lo staff e tutti i ragazzi. Abbiamo trovato subito molte difficoltà prima nella costruzione della squadra e poi nell’amalgama di squadra, anche perché abbiamo aggiunto tre nuovi giocatori solo pochi giorni prima dell’inizio del campionato. Non abbiamo ancora punti in carniere ma sono molto fiducioso, io ed il mio staff lavoriamo giorno e notte e la squadra risponde bene. Unica nota stonata è rappresentato dall’infortunio di Squillaci e Guarnaccia, per loro problemi muscolari mentre Ponzù e Perrone sono alle prese con l’influenza. Infine capitan Cavalieri è sempre a mezzo servizio. Ma questo non ferma la nostra crescita che deve avvenire giorno dopo giorno. Domenica affrontiamo Gravina, squadra giovane con due tre pedine importanti come Consoli, un giocatore che sicuramente non devo scoprire io. Giocheremo questa partita con uno sguardo diverso, con più consapevolezza nei nostri mezzi, perché veniamo da una buona prova con Siracusa e perché a tratti abbiamo giocato un bel basket. Non avevo ancora speso parole per i nuovi ma sono molto contento delle scelte che abbiamo fatto, inserire due pedine locali con una grande dedizione al lavoro come Casile e Cucinotta è stata una bella mossa e la ciliegina è stato inserire i tre “stranieri” (Guarnaccia, Gangarossa e Dispinzieri) che ci danno grosse qualità tecniche e morali. Dispinzieri è un giocatore di categoria superiore, Guarnaccia un play di grossa intensità e Gangarossa una guardia con molti punti nelle mani. Inserire questi ragazzi vicino ai nostri giovani è stato qualcosa di entusiasmante perché stanno trasmettendo tutta la loro voglia di emergere. Io e Claudio siamo molto felici ma ci servono punti e sappiamo Che possiamo farne molti solo se riusciremo a crescere insieme”.

Locandina Fp Sport-Gravina

Locandina Fp Sport-Gravina

Se il coach Paladina ha le idee ben chiare, la guardia Andrea Gangarossa non è da meno: “Ho tanta voglia di vincere e di far risultato, il campionato è appena iniziato e ci mancano due punti all’attivo ma abbiamo incontrato squadre sulla carta più preparate e comunque non abbiamo sfigurato. Calcolando che è da pochissimo che lavoriamo insieme tutto fa ben sperare. Sono orgoglioso di difendere i colori di Messina e voglio che questo sia il mio anno, dove possa crescere e maturare appieno”.
Aspettando Gravina l’FP Sport Messina ha fisso l’obiettivo, conquistare più punti possibili dando visibilità ai giovani messinesi; l’appuntamento è alla Palestra Comunale di Ritiro alle ore 18:30 di domenica per sostenere la squadra della città dello Stretto.

Commenta su Facebook

commenti