L’ex azzurro Valerio Vermiglio è il colpo di mercato della Medisystem Palermo

Valerio Vermiglio riceve la maglia n° 5 della Medisystem Palermo

La Medisystem Saber Palermo piazza un colpo sul mercato assicurandosi le prestazioni in cabina di regia di Valerio Vermiglio. La firma del palleggiatore messinese va a completare il roster della squadra di pallavolo maschile del patron Giorgio Locanto. Ospite del comitato territoriale di Palermo nei nuovi locali della Fipav Sicilia di via Camillo Camilliani n. 158/A, Valerio Vermiglio è stato presentato insieme alla sua nuova squadra, che quest’anno militerà in un Girone H particolarmente competitivo.

Valerio Vermiglio con la maglia della Nazionale

Riportare la pallavolo siciliana ai vertici nazionali, è questo il senso dell’operazione fortemente voluta da Locanto e dal direttore Sportivo della Medisystem Saber Palermo, Marcello Valenti ed accolta con soddisfazione dal presidente del Comitato FIPAV Sicilia, Giorgio Castronovo che ha dichiarato: “Valerio Vermiglio ha indossato la casacca di una formazione siciliana solo una volta nella sua brillante carriera ed ora rivederlo come atleta in Sicilia ci onora e ci riempie di gioia. Desidero dare a Valerio il mio benvenuto, con l’augurio che questo campionato sia per lui e per la Medisystem Saber Palermo ricco di soddisfazioni”.

“Il mio amore per il volley non è mai scemato – ha detto  Vermiglio -. Per esigenze familiari avevo deciso di sospendere l’attività, poi la SIGEL Marsala mi ha coinvolto come direttore tecnico e la passione per questo sport è esplosa più forte di prima, così non ho potuto rifiutare l’invito di Marcello Valenti e del presidente Giorgio Locanto che mi hanno riportato alla pallavolo giocata in un gruppo con tanto potenziale e tanta voglia di sacrificarsi e crescere”.

Vermiglio ha parlato anche degli obiettivi che si è posto insieme alla dirigenza della Medisystem Saber Palermo: “Consolidare un gruppo di talento per rincorrere il sogno di riportare nei tempi più brevi la serie A nuovamente a Palermo. Ovviamente, ci vorranno dedizione e sacrificio da parte di tutte le società palermitane e siciliane per tornare a pensare tutti nella stessa maniera. È questo, infatti – ha concluso – l’unico modo per riportare la cultura dell’essere “squadra” e raggiungere, così, nuovamente i vertici dello sport nazionale, sfornando Campioni a trecentosessanta gradi».

Giorgio Castronovo

Il presidente regionale Fipav, Giorgio Castronovo

Siamo certi che la presenza di Valerio nella nostra squadra – ha sottolineato il Presidente della Medisystem Saber Palermo Giorgio Locantosarà motivo di stimolo per tutte le componenti, atleti, tecnici e dirigenti, per cercare di dare il massimo. Ritengo che l’esempio di questo Campione potrà essere di grande stimolo per tutta la Palermo sportiva, in particolare per i giovani. Con l’arrivo di Valerio – ha precisato –, l’asticella si è alzata: tenteremo di inserirci nelle posizioni di vertice del nostro girone, senza pretendere l’impossibile. Ci tengo a precisare che l’obiettivo principale della nostra società resta quello di avvicinare più giovani alla pallavolo, offrendo loro uno spettacolo sportivo che deve essere fondamentalmente un momento di divertimento condiviso».

Commenta su Facebook

commenti