L’ex Acr Messina Sergio Pirozzi torna nel calcio per allenare il Trastevere

Sergio PirozziIl sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, durante la partita organizzata presso lo Stadio delle Tre Fontane per raccogliere i fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma (foto Ansa)

Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice ai tempi del terremoto e ora consigliere regionale del Lazio, tornerà ad allenare il Trastevere. Lo annuncia il club romano che gioca in serie D: “Ha firmato a tempo indeterminato e ci porterà a lottare per la promozione”, commenta il presidente Pier Luigi Betturri. Pirozzi ha una brevissima apparizione in riva allo Stretto: nel 2009 subentrò ad Infantino alla guida dell’Acr Messina e venne presentato ufficialmente alla stampa, salvo poi rinunciare all’incarico dopo pochi giorni.

Pirozzi

Pirozzi ha dovuto lasciare la panchina del Trastevere dopo la tragedia

Allenava il Trastevere nel 2016, in contemporanea all’incarico di primo cittadino di Amatrice, ma fu costretto a lasciare il calcio quando il sisma dell’estate di quell’anno “rase al suolo”, come disse lui stesso, la cittadina laziale. “Ora però non potevo più stare lontano dal calcio”, fa sapere il politico-allenatore. Pirozzi sarà presentato dal Trastevere martedì prossimo alle 15,30 in una conferenza stampa che si terrà all’interno dell’impianto del club.

“Il giorno in cui c’è stato il terremoto – dice Pirozzi dopo la firma con il Trastevere -, avevo dovuto interrompere la mia grande passione, quella di fare l’allenatore di calcio, dopo 21 stagioni nei dilettanti e quattro nei professionisti. Ora, dopo quasi quattro anni, sono guarito dalle ferite del “mostro” ed è giusto che torni in panchina, per riappropriarmi di una parte della mia vita, e ricomincio da dove avevo lasciato nell’agosto del 2016. E da una società giusta – aggiunge – fatta da belle persone. Avevo altre offerte, ma non ho avuto dubbi. Ma prima di oggi non ero pronto, era come aver interrotto una storia con il proprio partner non per colpa tua o sua, ma per cause di forza maggiore. In questi anni non ho mai assistito a una partita del Trastevere, ma poi, anche vedendo mio figlio Federico che gioca nell’Amatrice, piano piano mi è riscattata la molla”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva