Letojanni torna a vincere: il Gupe Catania lotta ma si arrende in tre set

Carmelo MazzaCarmelo Mazza - Savam Letojanni

La Savam Costruzioni Volley Letojanni si aggiudica per 3 a 0 la posta in palio nel confronto con la Gupe, valido per il campionato di serie B maschile. Una gara iniziata con un testa a testa sino al 3 pari, da qui in poi Letojanni alzava l’asticella del gioco, scavando un solco di ben 5 lunghezze  (8 a 3). Il coach ospite Petrone chiamava time-out e con il passare del tempo la Gupe ritornava in partita (14 a 12 per i padroni di casa). Il Letojanni non mollava la presa e si portava sul 17 a 12 per poi chiuderlo 25 a 18.

coach Fernando Centonze

coach Fernando Centonze

Il secondo si apre sulla falsariga del precedente, ma sul 6 pari i locali crescono d’intensità e riescono ad allungare sul +4 (10 a 6). Il set scorre veloce fino al 14 a 9, quando la Gupe ingrana la marcia agganciando gli jonici sul 15 pari grazie ad un ace di Coppola. Sul 17 a 17 il Letojanni si scuote dal torpore, complici gli ingressi di Tomasello e Saraceno al posto di Schifilliti e Mazza, e comincia a macinare punti pesanti che venivano ribattuti da altrettanti colpi degli etnei. Il testa a testa si protraeva fino al 21 pari, quando due schiacciate di Bonsignore portavano i locali a vincere per 25 a 22 il secondo parziale.

Il terzo set sorride alla Gupe almeno fino al 5 pari, quando un Letojanni intraprendente riesce a farsi fino al  +5 del 13 a 8 e successivamente al +7 (18 a 11). Su questo punteggio Andronico entra al posto di Ruggeri (per lui anche un punto messo a segno) e sul 20 a 13 anche Mastronardo fa il suo ingresso al posto di un ottimo Boscaini. Ma nonostante la girandola di sostituzioni,  l’inerzia resta nelle mani dei padroni di casa che, grazie ad un muro e ad una schiacciata di Bertone, si aggiudicavano anche il terzo ed ultimo parziale per 25 a 19.

Vittoria importante quindi, sia per il morale che per la classifica, anche se c’è ancora molto da lavorare per presentarsi al meglio di fronte alla corazzata Palermo.

Savam Costruzioni Letojanni – Gupe Battiati Catania 3-0
Set: 25-18, 25-22, 25-19

Savam Letojanni: Schifilliti, Mazza 8, Andronico L2, Ruggeri L1 1, Bonsignore 15, Boscaini 16, Saraceno 4, Fasanaro 5, Tomasello 3, Bertone 8, Mastronardo. N.e. D’Andrea. All.: Centonze
Gupe Battiati Catania: Fichera, Sulfaro 8, Sanfilippo 5, Testa 5, Petrone 5, Ferraccù 7, Coppola E. L1, Speziale 3, Toselli, Coppola T. 2. N.e Valentino, Mollica. All: Petrone
Arbitri: Emma di Pietraperzia e Notarstefano di Caltanissetta

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti