Letojanni sconfitta a Palermo ma sorride per la qualificazione in Coppa Italia

L'Asd Volley Letojanni

L’Asd Volley Letojanni esce sconfitta per 3 a 1 dal Pala Oreto nel match di campionato con la Saber Palermo. Uno stop concretizzatosi al termine di quattro set duri e massacranti sotto tutti i profili contro una squadra, quella locale, che davanti al proprio pubblico si è trasformata in un’autentica corazzata. La qualificazione ai quarti di Coppa Italia non sfugge ai letojannesi grazie al miglior quoziente set.

Savam Letojanni

Giuseppe Boscaini posto 4 della Savam

La cronaca: Palermo allunga subito sul 7 a 4 grazie alle combinazioni di Costanzo e Grueesner. I letojannesi non sfruttano a dovere le piccole incertezze dei palermitani che nell’arco di pochi minuti vanno sul 12 a 7. Il time-out chiamato da Rigano si rivela utile per risollevare Schifilliti e compagni ma non è sufficiente per colmare il distacco (15 a 11 per i padroni di casa). La situazione si fa difficile e Rigano sul 17 a 13 opera un doppio cambio, con Schifilliti e Saraceno fuori e Giardina e Nicolosi dentro. I letojannesi però non reagiscono e la Saber resta avanti con un buon margine fino al 21 a 15, poi Nicolosi e Arena danno la carica ai compagni e il via alla rimonta che con il muro di Boscaini sfocia nella parità a quota 23. Ma è solo un’illusione, visto che prima Lombardo e poi Blanco conducono i locali sul definitivo 25 a 23.

Nel parziale successivo il Letojanni rientra in campo con un piglio decisamente diverso mettendo subito la testa avanti (4-8 firmato Nicolosi, D’Andrea e Arena). Sul 10 a 5, Ferro chiama i suoi a rapporto e al rientro in campo il Palermo mostra i denti (8-10 per gli ospiti), ma il Letojanni ritorna subito sul pezzo (+ 5 del 11-16 e 15-20). Sul 16 a 23 ci pensano poi D’Andrea su ace e Arena con un attacco centrale a chiuderlo (16-25). Il terzo round inizia invece con un Palermo più intraprendente (6-2) poi reazione ospite che porta alla parità a quota 8. Si procede punto a punto fino al 13-13, quando il Palermo piazza uno strappo di quattro lunghezze (18 a 14) e mantiene costante il vantaggio acquisito (22-18) e con il 25 a 20 conclusivo si riporta avanti nel computo dei set. L’avvio del quarto parziale favorevole alla compagine jonica (+2, 2-4) dura poco perchè il Palermo riprende a giocare sui ritmi del parziale precedente ed è di nuovo sopra (10 a 7). Letojanni prova a replicare e si mantiene in partita (18 a 16 per i locali)  ma senza trovare il colpo di coda per cambiare l’esito della gara.

SABER PALERMO – ASD VOLLEY LETOJANNI 3-1 (Set: 25-23,16-25,25-20,25-23)
SABER PALERMO: Costanzo 3, Gruessner 20, Blanco 6, Banaouas 10, Lombardo 10, Atria 14, Sutera (l1), Laudicina, Speziale, D’Ambrogio, Arena G., Runfola (l2). All: Ferro
ASD VOLLEY LETOJANNI: Schifilliti 3, Saraceno 3, Torre 9, Boscaini 9, Cavalli (l1), Arena 10, D’Andrea 5, Pappalardo, Nicolosi 7, Giardina, Germanà (l2), Mastronardo G,  Mastronardo M. All: Rigano
Arbitri: Lentini e Galletti di Catania

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva