Letojanni perde a Sorrento e vede sfumare la Final Four di Coppa Italia

atleti del Letojanni festeggiano un punto

L’Asd Volley Letojanni esce sconfitta per 3 a 1 nella partita di ritorno della Coppa Italia di serie B con la Folgore Massa Sorrento e deve salutare la competizione tricolore. All’andata infatti i ragazzi di coach Rigano si erano imposti ma soltanto al tie break e dunque vedono svanire le speranze di accesso alla Final Four del torneo nazionale. Una partita combattuta, quella giocata ieri, il cui risultato punisce oltremodo capitan Schifilliti e compagni che hanno pagato forse la poca lucidità nei momenti topici del match.

Nicola D’Andrea in azione dal centro

La gara iniziava con un Letojanni avanti di un paio di lunghezze (2-4) ma la Folgore riusciva a mantenersi sulla scia degli ospiti andando sul pari 5 a 5. A poco a poco però i padroni di casa si facevano avanti e con un break di 4/5 punti riuscivano ad andare sull’8 a 11 grazie ad ottime giocate di Lugli e compagni. Gli ospiti non ci stavano e con Torre e Saraceno riducevano lo svantaggio (11 a 10) tentando di sorprendere il Sorrento nei punti deboli. Il set però scorreva veloce con il Letojanni sempre a rincorrere anche se il muro rispondeva bene agli attacchi di Ferenciac e compagni. Così il punteggio lievitava in favore dei campani sul 16 a 12 e poi 20 a 16 con Ferenciac. Il Letojanni si faceva poi notare con D’Andrea e Arena, due centrali che tenevano alta la concentrazione ma il set si concludeva 25 a 21 in favore dei locali. La seconda frazione cominciava con un testa a testa fino al 4 a 4, quando un attacco di Saraceno, un ace di Torre e un attacco di Boscaini portava il Letojanni avanti sul +4 (4-8). Ma dall’altra parte della barricata, i locali alzavano l’asticella riducendo lo svantaggio (10 a 8 per gli ospiti), con i letojannesi che nell’arco di qualche secondo ritornavano avanti sul 13 a 8 grazie ad un ace di Saraceno e un attacco di Arena. Il set scorreva ancora più veloce, con gli isolani che andavano sul 22 a 14 e i padroni di casa che tentavano di ribaltare. Ci pensava infatti il neo entrato Nicolosi a fare il punto del 14-23 prima della chiusura su un attacco errato di Esposito (15-25). Il terzo parziale era un testa a testa iniziale, almeno fino al 5 a 5, quando Torre e Boscaini mettevano a terra i palloni dell’8 a 5. Ma il Sorrento ingranava di nuovo le marcie alte e passava addirittura in vantaggio sul 12 a 11. Si procedeva punto a punto sino a un nuovo allungo dei letojannesi (14-17 e poi 16-20). Ma i campani non mollavano e riducevano lo svantaggio grazie a Ferenciac a servizio (20 a 20). Alla fine era il Sorrento a vincere il set per 25 a 22 grazie ad un attacco di Lugli. Quarto parziale con il Sorrento avanti 6 a 3: su questo punteggio fuori uno stanco Saraceno, dentro Nicolosi. Ma la situazione non migliorava e i padroni di casa si facevano sotto andando sul 10 a 5 e poi sul 13 a 6. Il set era in mano ai campani che con Ferenciac e Lugli trafiggevano la fiacchezza degli ospiti: ma nonostante il 17 a 11 a proprio sfavore, il Letojanni tentava di non disunirsi ma alla fine era la squadra campana a prendere il sopravvento.

FOLGORE MASSA SORRENTO-VOLLEY LETOJANNI 3-1
(set: 25-21, 15-25, 25-22, 25-15)
FOLGORE MASSA SORRENTO: Ferenciac 16, Lugli 22, Deserio 10, Denza L1, Borghetti 9, Sartirani 6, Aprea 0, Della Mura 0, Esposito 1, Riccio 0, Muccio 0. All: N. Esposito
ASD VOLLEY LETOJANNI: Schifilliti 4, Torre 13, Saraceno 17, Boscaini 17, D’Andrea 11, Arena 5, Nicolosi 4, Giardina 0, Cavalli (l), Germanà (l), N.e. Mastronardo G. All.: Rigano
Arbitri: Di Tullio di Roma e De Orchi di Alatri

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva