Letojanni fa il pieno in casa con la Gupe e conserva il primato in classifica

Selfie post vittoria del Volley Letojanni

L’Asd Volley Letojanni ha battuto senza troppi patemi la Gupe Battiati Catania tra le mura amiche del Pala “Letterio Barca”. Dopo l’impegno nella coppa nazionale di mercoledì scorso, i letojannesi di coach Rigano hanno dunque meritato di vincere una gara spigolosa soltanto nelle prime battute del primo set. Negli altri due parziali invece i locali hanno letteralmente dominato in lungo e in largo, forti della bella prestazione fornita in quel di Sorrento.

atleti del Letojanni festeggiano un punto

Contro i catanesi di mister Petrone si è vista prevalere una squadra quadrata in ogni fondamentale, soprattutto a muro, e che iniziava con un Letojanni avanti sul 3 a 2 grazie all’ace di Schifilliti. Ma la Gupe reagiva e con un break di 3 punti si portava sul 5 a 4, frutto anche delle belle giocate di Chillemi (il migliore della formazione ospite). Il gioco precedeva punto a punto fino al 7 pari, poi Letojanni staccava per la prima volta sul 10 a 8 e poi sul 12 a 9 con una botta di Saraceno e una di Torre. Preludio all’allungo decisivo dei padroni di casa che toccavano il +6 (18-12). Letojanni sempre avanti per poi completare l’opera con il definitivo 25 a 22.  Il secondo parziale si apriva con il team jonico subito a menare le danze prima sull’8 a 2 e poi con il 13 a 4. A questo punto Petrone chiamava time-out tecnico per rimettere in ordine le idee dei suoi ma il copione non cambiava con Letojanni che portava il vantaggio sulla doppia cifra (16-4) per poi chiuderlo con un 25 a 17 che non ammette repliche. Il terzo cominciava sulla falsariga del secondo con Schifilliti e soci che scappavano (5 a 1) grazie a due attacchi del solito Saraceno, ad un muro di D’Andrea e gli attacchi di Torre. Strada completamente spianata per i letojannesi e il set scorreva veloce (15-8, 21-12) prima del definitivo 25 a 12.

ASD VOLLEY LETOJANNI-GUPE CATANIA 3-0 (Set: 25-22, 25-17, 25-12)

ASD VOLLEY LETOJANNI: Schifilliti 5, Saraceno 12, Boscaini 10, Torre 11, Cavalli (L1), D’Andrea 7, Arena 8. N.e. Giardina, Nicolosi, Germanà (L2), Pappalardo, Mastronardo G, Mastronardo M. All: Rigano
GUPE BATTIATI CATANIA: Petrone S 4, Coppola E 6, Belluomo 3, Blandini 5, Chillemi 13, Mollica 1, De Costa L1, Trombetta L2, Coppola T 1, Valentino, Petrone D, Di Paola 1. N.e. Amato, Gulisano. All: Petrone F.
Arbitri: Emma di Pietraperzia e Notarstefano di Caltanissetta

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva