Letojanni ancora in campo. Big-match a Lamezia contro la prima inseguitrice

Volley LetojanniPer il Volley Letojanni duro test a Lamezia

A meno di quarant’otto ore di distanza dal sofferto ma meritato successo sul campo del Cinquefrondi la Savam Costruzioni Volley Letojanni dovrà affrontare un altro importante impegno agonistico, facendo la spola tra Sicilia e Calabria. “Per via di un calendario folle e di una Federazione miope alle esigenze e alle richieste della società – sottolinea il direttore sportivo Salvatore Soracisiamo costretti nuovamente ad oltrepassare lo Stretto per disputare la gara di recupero contro la vicecapolista Raffaele Lamezia”. 

Volley Letojanni

Andrea Torre del Volley Letojanni

Una partita che era stata rinviata lo scorso 5 febbraio a causa della positività al Covid di alcuni atleti della squadra letojannese e che le due società da molto tempo, senza nessuna imposizione da parte della Federazione, avevano concordato di giocare durante le festività pasquali, considerata la sosta del campionato. Una gara sicuramente importante tra le due regine del campionato anche se, matematica alla mano, le due squadre con ancora tre partite in calendario da giocare hanno già raggiunto l’obiettivo che si erano prefissate ad inizio stagione, ovvero quello di disputare i play-off, concretizzato con il Letojanni primo e il Lamezia secondo.

Un incontro dunque che si preannuncia spettacolare poiché entrambi per tutto il campionato hanno dimostrato di meritare la posizione di classifica che occupano. La Raffaele Lamezia, dopo una fase centrale di campionato con qualche stop di troppo a causa di alcuni infortuni ha recuperato quasi tutti gli elementi a sua disposizione e presenta un roster di tutto rispetto a cominciare dalla diagonale palleggiatore-opposto PiedipalumboPalmieri che sono un vero lusso per la categoria, senza tralasciare i centrali Paradiso, Iorno e Citriniti, che hanno una grandissima esperienza nella serie. La formazione lametina cercherà sicuramente di interrompere la striscia di risultati positivi dei letojannesi fatta di diciannove vittorie consecutive e soprattutto di vendicare il risultato della gara d’andata in cui il Letojanni si è imposto con un netto e perentorio 3 a 0.

Lamezia

La Raffaele Lamezia vuole imporre il primo stop a Letojanni

Una gara che la squadra, allenata da Gianpietro Rigano, avrebbe voluto giocare in condizioni diverse visto che a livello logistico non è assolutamente facile raggiungere la Calabria tre volte in nemmeno una settimana per disputare altrettanti incontri, e sicuramente la stanchezza e la fatica del match contro il Cinquefrondi si faranno sentire. Con molta probabilità Rigano avrà a propria disposizione gli uomini contati, considerata l’assenza di Giovanni Chillemi a cui si potrebbe aggiungere anche Giulio Buremi, che durante l’incontro di mercoledì ha avuto un problema fisico e che dovrà essere valutato in queste ore dallo staff medico.

Dal canto loro, i letojannesi, nonostante queste difficoltà, cercheranno di onorare al massimo l’impegno e di rendere la vita difficile alla vicecapolista anche perché sarebbe certamente prestigioso concludere il campionato mantenendo l’imbattibilità. Soltanto a ridosso del match sarà possibile per il mister rendersi conto di quali atleti saranno disponibili e decidere la formazione da schierare in campo, che potrebbe essere più o meno quella proposta a Cinquefrondi ad inizio gara. Fischio d’inizio alle ore 20.30. Ad arbitrare l’incontro due romani, Testa e Bonomo. Sarà possibile seguire la diretta della partita sulla pagina facebook Savam Costruzioni Volley Letojanni a partire dalle 20.20.