Lega Pro: Il regolamento per promozioni e retrocessioni

Lega Pro

Saranno quattro le promozioni in Serie B suddivise nei tre gironi: tre dirette ed una tramite i playoff.

E’ questo il complicato percorso stabilito dal regolamento Lega Pro 2014-15 per accedere alla serie cadetta.

In Lega Pro il prossimo campionato sarà diviso in tre gironi, ognuno composto da 20 squadre. La scelta del criterio di suddivisione dei gironi (per fasce geografiche verticalioppure orizzontali) sarà effettuata nei giorni a seguire. Al termine della regular season saranno promosse direttamente in Serie B le squadre che si classificheranno al primo posto di ogni girone.

Ai playoff ci andranno le seconde e le terze di ogni girone oltre alle due migliori quarte classificate dei tre raggruppamenti. La vincente della post season sarà promossa in B.

Saranno invece tre le retrocessioni per ogni girone: scenderà in Serie D l’ultima classificata di ogni raggruppamento. Dai playout, che metteranno di fronte, in partite di andata e ritorno, la 16ª contro la 19ª e la 17ª contro la 18ª, usciranno le altre due compagini (le perdenti delle due sfide di cui sopra) retrocesse nella serie inferiore.

Commenta su Facebook

commenti