Lega Pro – L’Aversa sfiora l’impresa: 3-1. E’ l’Ischia a festeggiare la salvezza

Aversa-MessinaSasà Marra sulla panchina dell'Aversa Normanna in occasione della sfida con il Messina

Impresa solo sfiorata per l’Aversa Normanna, cui non è bastato il 3-1 rifilato all’Ischia, nel ritorno dei playout, per centrare la salvezza. A far festa sono stati infatti i gialloblù grazie al 4-1 dell’andata. Al 3′ di recupero del primo tempo il vantaggio firmato da Da Vena, lesto ad approfittare con un colpo di testa dell’errore della difesa avversaria. Nella ripresa padroni di casa in dieci per il rosso comminato a Magliocchetti. La formazione di Maurizi trova l’1-1 con Alvino al 56′. Mosciaro, su rigore al 77′, sigla il 2-1. Mangiacasale, con un tiro al volo all’80’, fa tris. Il gol che avrebbe cambiato il destino dei granata, forti del miglior piazzamento in classifica al termine della regular season, non arriva. Il 3-1 è un risultato che non serve agli uomini di Marra per evitare la retrocessione in D.

Commenta su Facebook

commenti