Lega Pro, Giudice sportivo: 5 turni a Carbonaro (Aversa)

Paolo Carbonaro

Il Giudice sportivo della Lega Pro ha inflitto cinque turni di squalifica a Carbonaro dell’Aversa Normanna “perché in occasione dell’espulsione di un proprio compagno di squadra bloccava il braccio dell’arbitro nel tentativo di impedirgli di esporre il cartellino; non riuscendovi spintonava più volte il direttore di gara avvicinandolo in modo minaccioso”. Relativamente ai campani anche due giornate a Papa. Quindi una a Blondett, Corsi e Fornito (Cosenza), Bernardi (Matera), Jidayi (Juve Stabia), Prevete (Lupa Roma), Carretta (Martina), Rizzo (Reggina), Colombo e Pestrin (Salernitana). Tra gli allenatori una gara a Cappellacci (Cosenza) e Cioci (Lupa Roma). Ammende alle società: 3.000 euro al Savoia, 1.500 al Benevento.

Commenta su Facebook

commenti