L’Effe Volley Santa Teresa vince in rimonta il derby con l’Andros Palermo

Vittoria in rimonta per l’Effe Volley che supera di giustezza l’Andros Palermo in una gara che alla vigilia si presentava difficile per via dei numerosi acciacchi in casa santateresina. Out Floriana Cosentino, reduci da malanni di stagione Matilde Mercieca, Valeria Sterrantino, Sara Casale e Svetla Angelova, con problemi fisici Alessandra Munafò e Simonetta Casale. Tutti segnali che facevano presagire una serata difficile per Maccarrone e compagne.

Effe Volley - Andros 3-1

Effe Volley – Andros 3-1

Al via Andrea Caristi lasciava a sorpresa in panchina la bulgara Angelova in luogo di Gabriella Girone che assumeva la regia della squadra. Per il resto Sara Casale ed Alessandra Maccarrone di banda, Verdiana Saporito fuori mano, Alessandra Munafò e Matilde Mercieca dal centro con Simonetta Casale libero. Il primo set vedeva subito avanti le padroni di casa che sfruttavano un ottimo filotto in battuta della Saporito. Time out tecnico sull’8-4. Amnesia locale e colpo di coda palermitana per l’11 pari prima ed il 13-18 con un break di 5-14 per la squadra ospite. Sul 20-22 Caristi gettava nella mischia Andreea Serban per Alessandra Maccarrone. Si arrivava sul 22 pari, poi punto a punto sino al 23-24 ospite, set ball annullato e contro break Effe . Due errori consecutivi in ricezione servivano su un piatto d’argento il primo parziale a favore dell’Andros che chiudeva sul 25-27.

Alessandra Maccarrone (Effe Volley)

Alessandra Maccarrone (Effe Volley)

Ferite nell’orgoglio e sostenute da un super-pubblico le messinesi reagivano in maniera rabbiosa e – nonostante un avvio non felicissimo – schiacciavano le avversarie chiudendo il tempo sul 25-13. Il terzo set vedeva le effine avanti (8-5), reazione Andros per il 9 pari. Allungo locale e sul 15-12 avvicendamento nel ruolo di palleggiatrice con Svetla Angelova che subentrava a Gabriella Girone per un finale prorompente ed il 25-19. Il quarto ed ultimo parziale manteneva il trend in crescita dell’ Effe che partiva di gran carriera sino al 7 a 1. Primo time out tecnico sull’8-4 e secondo sul 16-10, finale al galoppo e 25-16 per il tre ad uno finale.

La partita ha messo in evidenza la vena realizzatrice di una super Verdiana Saporito (top scorer con 19 punti) e dell’idolo di casa Sara Casale (17 marcature) che a più riprese hanno strappato applausi al folto pubblico che ha gremito il Palabucalo. In ricezione ottimo lavoro per Simonetta Casale (61 %) e per il capitano Alessandra Maccarrone (60 %). Bene dal centro Matilde Mercieca con 14 punti ed un’ottima performance dal servizio. Lavoro a tratti oscuro per Alessandra Munafò’ che ha giocato in non perfette condizioni fisiche mostrandosi come al solito parecchio incisiva in battuta. Si sono bene alternate nella distribuzione del gioco sia Gabriella Girone che la bulgara Svetla Angelova. Fattasi trovare pronta non appena è stata chiamata in campo Andreea Serban che ha dimostrato tutto il suo potenziale offensivo. Una nota particolare ed una lieta novella per Simonetta Casale che alla veneranda età di 38 ritorna in serie b dopo qualche anno di inattività ed al fianco di sua sorella Sara. E’ lei l’icona di questa vittoria ,aggregatasi alla squadra col doppio ruolo di giocatrice e team manager, è scesa in campo per supplire alle assenze delle sue colleghe con una sciatica non completamente guarita ed ha trascinato la squadra che l’ha vista crescere alla vittoria finale.

Andrea Caristi (Effe Volley)

Andrea Caristi (Effe Volley)

In sala stampa i microfoni sono tutti per lei: “Una doppia soddisfazione, debutto stagionale in B e giocare accanto a mia sorella con la quale riusciamo a non litigare almeno quando siamo in campo anche se voglio puntualizzare che i cori dei tifosi erano per la Casale più forte, cioè per me”. Soddisfatto della reazione il tecnico Andrea Caristi: “Vittoria contro una squadra ostica al termine di una settimana difficile, mi è piaciuta soprattutto la reazione che ha avuto il gruppo dopo la falsa partenza in un team dove tutti partono alla pari e dove gioca di chi si allena meglio durante la settimana”.

TABELLINO:

EFFE VOLLEY S. TERESA – ANDROS PALERMO 3-1 (25-27. 25-13. 25-19. 25-16)

EFFE VOLLEY S. TERESA: Girone 2, Serban 2, Mercieca 14, Maccarrone 5, Munafo’ 3, Casale R. 17, Saporito 19, Angelova 5. Casale S.(L), Cicala, Micali, Sterrantino. Allenatore: Caristi

ANDROS PALERMO: Stancabiano, Di Pisa, Blunda, Magherini, D’Auria, Puleo, Bruno ( L), Donato, Greco, Bruno, Russo Mando, Alloto. Allenatore: Caccamo

Arbitro: Giordani. Secondo: Straniero. Entrambi della sezione di Catania.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com