Lecce e Foggia, è corsa a due? Il Matera crolla allo “Zaccheria”, la Juve Stabia si rialza

Foggia esulta (foto Carla Bianco)

Il Foggia batte nel big match di giornata il Matera e resta sulla scia del Lecce. I “satanelli” si impongono per 3-1, condannando Auteri alla terza sconfitta di fila. Agazzi, Deli e un autogol di Mattera per Stroppa. Iannini accorcia le distanze. Comanda il Lecce, rimasto capolista solitaria grazie alla vittoria per 2-1 ottenuta a Reggio Calabria. Marconi e Doumbia in gol, con Coralli autore del momentaneo pari amaranto. Salentini a +2 sul Foggia e con ben sei lunghezze di vantaggio rispetto al Matera, il cui terzo posto è insidiato dalla Juve Stabia, tornata al successo superando in trasferta la Vibonese. Decisivo Morero.

L’undici titolare del Catanzaro

Continua a brillare la Virtus Francavilla, quinta forza del campionato. Di Ayina l’1-0 contro il Cosenza. Di misura anche il Fondi che inguaia il Monopoli. Tiscione match-winner. Niente gol in Catania-Taranto nel giorno del debutto sulla panchina etnea di Petrone. Blitz esterno della Casertana ad Andria: 2-0 firmato Rainone e Corado. Il Siracusa piega 3-1 un Melfi sempre più ultimo. Scardina, De Silvestro e De Respinis i marcatori per gli aretusei, Marano per gli ospiti. Allo scadere il Catanzaro sblocca il risultato contro l’Akragas, agganciandolo in classifica al quint’ultimo posto. E’ stato Giovinco a regalare tre punti alla compagine di Erra. Il Messina, dopo la sconfitta per 2-0 rimediata a Pagani, è a +3 sulla zona playout.

Il leccese Doumbia

Risultati 26. giornata: Catania-Taranto 0-0, Catanzaro-Akragas 1-0, Fidelis Andria-Casertana 0-2, Foggia-Matera 3-1, Fondi-Monopoli 1-0, Paganese-Messina 2-0, Reggina-Lecce 1-2, Siracusa-Melfi 3-1, Vibonese-Juve Stabia 0-1, Virtus Francavilla-Cosenza 1-0.

Classifica: Lecce punti 55; Foggia 53; Matera 49; Juve Stabia 48; Virtus Francavilla 45; Fondi e Cosenza 38; Fidelis Andria 37; Casertana e Catania 36; Siracusa 35; Paganese 30; Monopoli 29; Messina 27; Taranto 25; Akragas e Catanzaro 24; Reggina 23; Vibonese 19; Melfi 17. Penalizzazioni: Catania -7; Casertana -2 Fondi e Melfi -1.

Prossimo turno (sabato 25 febbraio): Akragas-Foggia, Casertana-Virtus Francavilla, Cosenza-Fondi, Juve Stabia-Reggina, Lecce-Vibonese, Matera-Siracusa, Melfi-Paganese, Messina-Catania (domenica 26), Monopoli-Fidelis Andria. Taranto-Catanzaro

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com