Il Gruppo Zenith Messina sconfitto per la seconda volta in casa dell’Alfa Catania

Alfa BSM Palla a due

Niente da fare per il Gruppo Zenith Messina, i peloritani escono sconfitti per la seconda volta, in questa stagione, dal gommato del “Leonardo da Vinci” di Catania contro i padroni di casa dell’Alfa. Dopo un primo tempo nel corso del quale la squadra allenata da coach Anselmo ha cercato di rimanere in scia agli avversari (39-29 al 20’), nel terzo periodo ha subito un break di 28-10 che in pratica ha deciso le sorti del match. Nel quarto finale, Mazzù e compagni hanno cercato di rendere meno pesante la sconfitta, chiudendo alla fine sotto di 23 punti (85-62 il finale). Certo non era questa la gara ideale per andare a cercare punti salvezza, chiaro che se si fosse giocata al PalaTracuzzi, per gli etnei non sarebbe stato così semplice venire a capo della Basket School, ma questo è un altro discorso, che preferiamo chiudere definitivamente per evitare di alimentare polemiche sterili.

Il duello fra Caldwell e Commissaris

Messina adesso si deve mettere immediatamente alle spalle la sconfitta, prendendo tutto ciò che di positivo è venuto fuori da questa prestazione e correggere gli errori commessi, nella speranza di non ripeterli più da qui alla fine della stagione. Mercoledì prossimo, in riva allo Stretto, arriva l’Eagles Palermo e il Gruppo Zenith non potrà fallire l’appuntamento con la vittoria, se vorrà conquistare una posizione diversa da quella attuale nella griglia dei playout.

Tabellino: Alfa Catania – Gruppo Zenith Messina 85-62

Parziali: 21-17; 18-12 (39-29); 28-10 (67-39); 18-23.

Alfa Catania: Ferraro 14, Gottini 17, Ferrara 4, Signorello n.e., Byrd 24, Verzì 4, Catotti, Famà, Pennisi, Arena 6, Commissaris 10, Abramo 6. Allenatore: Andrea Bianca

Gruppo Zenith Messina: Di Dio, Fathallah 6, Weglinski 15, Buono 7, Carnazza 8, Trimarchi, Mazzù 7, Marabello 4, Calderazzo, Caldwell 15. Allenatore: Francesco Anselmo

Arbitri: Ferraro e Lorefice di Ragusa

Commenta su Facebook

commenti