Le ragazze dell’Handball Messina preparano la sfida con il Benevento

Sabato prossimo riparte il torneo di 2^ Divisione Nazionale di pallamano femminile, con la formazione dell’Handball Messina che sarà impegnata in trasferta contro il fanalino di coda Valentino Ferrara Benevento. Nell’attesa, ieri pomeriggio le ragazze guidate da Alessandro Costantino hanno disputato un’amichevole sul campo del Guidotto Licata. Tre mini tempi da 20’ e largo impiego delle ragazze dell’Under 16, con il risultato finale che ha premiato le padrone di casa impostesi per 28-24.

Alessandro Costantino, allenatore dell'ASD Handball Messina

Alessandro Costantino, allenatore dell’ASD Handball Messina

Il tecnico della squadra peloritana commenta così il test giocato in terra agrigentina: “E’ stato un bel pomeriggio di sport e vorrei sottolineare che, malgrado il Licata non sia iscritta al campionato, è una formazione di tutto rispetto, con una sua storia, una brava allenatrice e tantissime giocatrici di buon livello. Quanto a noi, accanto ad alcune delle veterane (Chillè, Truscello, Prisa e Interdonato), abbiamo mandato in campo le ragazze del settore giovanile. In tal senso, vorrei sottolineare soprattutto la prestazione positiva del nostro giovanissimo portiere, Federica Rifici, che nonostante i suoi tredici anni ha dimostrato coraggio e maturità”. Il campionato ormai è alle porte, le gare da vincere sono ben altre e per farlo servirà ritrovare la giusta condizione atletica: “Dopo la trasferta di Benevento – continua mister Costantinoci attende il derby con la Messana e quindi serviranno gambe, mentalità giusta e amalgama. Dobbiamo lavorare a testa bassa, riprenderci al meglio dopo la lunga sosta e tornare su migliori livelli di forma. Nei prossimi giorni continueremo quindi ad allenarci con questa mentalità”.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti