Lanzaro: “Abbiamo inventato una canzone per Nigro, intonandogliela per telefono”

Lanzaro

In un’intervista rilasciata a Granatissimi.com il difensore della Salernitana, Maurizio Lanzaro, ha svelato un curioso retroscena circa l’1-1 del Messina al “Vigorito”, originato dal pareggio di Nigro, che ha consentito ai granata, vittoriosi per 3-1 sul Barletta, di guadagnare la B anticipata. “In campo avevamo percepito che stava succedendo qualcosa perché abbiamo udito un primo boato, ma ci hanno subito avvertito che era falso. Poi ne abbiamo sentito un altro e Bianchi, che era a bordo campo, ci ha confermato che il Messina aveva pareggiato a Benevento. A quel punto non era facile mantenere la concentrazione sulla nostra partita perché eravamo sul 2-1. Poi è arrivato il terzo gol ed abbiamo capito che era fatta. Com’è nata la canzone dedicata a Nigro? L’abbiamo inventata sull’autobus, durante la sfilata. E’ piaciuta talmente che uno dei miei compagni, che conosce Nigro, lo ha chiamato per telefono. A quel punto gliel’abbiamo cantata in diretta. Ci ha fatto un grande favore ed è stato il nostro modo per ringraziarlo”.

Commenta su Facebook

commenti