L’Amando torna da Giarre con tre punti: la promozione è più vicina

Amando VolleyL'Amando festeggia la vittoria

L’Amando Volley supera per 3 a 1 il Giarre con 2 muri e un attacco firmati Benny Bertiglia aggiunge alla classifica 3 punti d’oro nella corsa verso la promozione diretta in serie B1. La formazione santateresina supera un ostacolo non di poco peso specifico visto che di fronte aveva la terza forza del campionato, reduce da otto vittorie consecutive, seguita in panchina da mister Camiolo che conosceva pregi e difetti tecnici e tattici delle sue ex atlete. Una prova perfetta della squadra allenata da Scala, con l’unica pecca a volerla cercare in quell’inizio di secondo set che ha portato le giocatrici ospiti a mollare la presa per riprendere il pallino del gioco nei due parziali successivi.

Amando Volley

Il tecnico Scala festeggia a fine gara

Scala punta nuovamente su Casale come schiacciatrice insieme alla Rania, Agostinetto e Bertiglia a completare la diagonale classica, Mercieca e Richiusa al centro, e Grillo libero. Camiolo risponde con Tracinà in palleggio e Chiesa opposta, Bontorno e Leone centrali, Nielsen e Barone schiacciatrici e Gueli come libero. Avvio di incontro nel segno dell’Amando che si porta sul +5 (5-10) costringendo il tecnico locale a chiamare time out. Lentamente Giarre rientra in partita e dopo aver impattato a quota 14 (time out Amando) si porta addirittura in vantaggio sul 17-16. Agostinetto in battuta da il segnale del nuovo allungo ospite (17-19) che si concretizzerà nella chiusura sul 22-25 per la capolista. Nel secondo parziale Giarre parte a mille, con Rotella in regia al posto di Tracinà, ed è subito 6 a 0. Le giocatrici dell’Amando sbagliano tanto e quando riescono ad attaccare, trovano di fronte una Gueli in grande spolvero. Tutti i tentativi di rimonta vengono smorzati e le ospiti cedono con un eloquente 25-16. Nel terzo la formazione di casa si trova subito a riconcorrere (1-11). Il set si chiude rapidamente sul 13-25, malgrado i numerosi cambi operati dall’allenatore delle etnee. Quarto ed ultimo set che parte leggermente più equilibrato, poi nella fase centrale si realizza lo strappo decisivo (11-16) prima dello scorrere dei titoli di coda sul 16-25.

Volley Giarre-Farmacia Schultze Villa Zuccaro S. Teresa 1-3
(Set: 23-25;25-16;13-25;16-25)
Volley Giarre: Famoso, Rotella, Barone, Milici, Tracinà S., Tracinà K, Leone, Chiesa, Nielsen, Marletta, Bontorno, Motta, Gueli L1, Grasso L2. All. Camiolo
Farmacia Schultze Villa Zuccaro: De Luca, Rania 9, Sturniolo, Casale 10, Mercieca 7, Agostinetto 3, Siracusano, Richiusa 10, Bertiglia 15, Grillo L1, Foscari L2. All. Scala
Arbitri: Morello e Scavelli di Catanzaro

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva