L’Agatirno lotta ma esce sconfitta (91-79) dal campo della capolista. Farà i playoff

AgatirnoAlfa-Agatirno

A Catania alla palestra Leonardo Da Vinci i padroni di casa dell’ASD Polisportiva Alfa si impongono per 91-79 nel big match della 21a giornata del campionato di Serie C Silver blindando il primo posto della classifica.
Gara avvincente: il primo quarto termina sul 25-21 in favore dei catanesi, che dopo un buon avvio degli ospiti firmato da 4 punti di Andrea Donda hanno toccato il vantaggio sul più 8 (22-14) firmato da Gottini. Gli orlandini accorciano fino al -3 con la tripla di Matteo Laganà e l’intensità di Tomas Caula, bravo a correggere il tap-in del 24-21. Bella partita, buon pubblico al Leonardo Da Vinci nel big match della giornata

L’Alfa allunga nella seconda metà del secondo quarto, dopo il vantaggio orlandino sul 34-35 a metà del periodo (4 punti consecutivi per lui), arriva un parziale di 16-5 per i padroni di casa concluso dai tre tiri liberi di Florio praticamente allo scadere (con il 4° fallo di Matteo Laganà). 50-39 il punteggio all’intervallo in favore dei catanesi.

Terzo quarto molto intenso a Catania: i padroni di casa volano via con le triple di Kolonicny e Florio (57-39) e più avanti arriverà anche il +20 firmato da Abramo (61-41 con 7’11 da giocare). La riscossa della Nuova Agatirno arriva con 8 punti consecutivi di Matteo Laganà e due alley-oop concretizzati da Giorgio Galipò e Andrea Donda, che allo scadere firma il 70-59 al 30′.

Agatirno

Time out Nuova Agatirno CdO

L’ultimo periodo inizia bene per i paladini, che tornano a -8 con la tripla di Giorgio Galipò (70-62) e reagiscono anche al nuovo allungo catanese firmato da 4 punti consecutivi di Agosta per il +14. Con il gioco da tre punti di Andrea Donda, infatti, la Nuova Agatirno torna sotto 78-68 a 5’40 dalla fine, ma subito dopo è lo stesso centro triestino a mancare in contropiede l’opportunità di andare a -8. Arrivano dunque tre triple consecutive di Gottini, l’ultima dalla lunghissima distanza, che porta l’Alfa sul +19 (87-68 a 3’50 dalla fine) e chiude di fatto la partita. Primo posto in classifica all’Alfa, la Nuova Agatirno invece vede interrompersi l’ottima striscia di risultati consecutivi ma non la crescita generale della squadra.

ASD Polisportiva Alfa – ASD Nuova Agatirno Capo d’Orlando 91-79
Parziali: 25-21; 50-39; 70-59
Alfa Catania: Gottini 22, Ferrara, Signorello, Consoli 16, Riferi, Formica, Agosta 13, Florio 11, Arena 2, Kolonicny 10, Dauskys 8, Abramo 9. All. Bianca
Nuova Agatirno: Pocius 8, Caula 4, Gio. Galipò 10, Gia. Galipò, Triolo, Laganà 22, Carlo Stella, Ioppolo, Fazio 8, Okiljevic 12, Giacoponello, Donda 15. All. Angori

Commenta su Facebook

commenti