L’Acquedolcese sbanca Sinagra con una doppietta di Di Pietro

AcquedolceseL'Acquedolcese celebra una rete

Una ritrovata Acquedolcese conquista una grandiosa vittoria esterna sul campo del Sinagra. Grazie alla doppietta di un superlativo Di Pietro, infatti, i biancoverdi acquisiscono il risultato già dopo mezz’ora. I locali, che di contro costruiscono più azioni da gol, hanno da recriminare per due reti annullate, ma risultano poco brillanti in fase di realizzazione.

Il saluto tra i due capitani

Il saluto tra i due capitani

La gara si accende subito ed il Sinagra è pericoloso a meno di 50” dal fischio d’inizio. Onofaro scende sulla destra e ci prova da posizione impossibile, riuscendo ad impegnare severamente Barone, che respinge in corner l’insidioso tiro-cross diretto sotto la traversa. All’8’ è ancora Onofaro a presentarsi dalle parti del portiere. Questo è però attento e si rifugia nuovamente in angolo su un tiro a giro da buona posizione. Tre minuti più tardi, Gaudio segna invece il primo dei due gol annullati ai padroni di casa, quando a tu per tu con Barone va in gol da pochi metri, ma Gemelli ravvisa off-side. Trenta secondi più tardi è poi lo stesso Sinagra a negarsi da solo la gioia del gol. Solita irruzione di Onofaro in area, assist per Gaudio e palla chiaramente diretta in rete, che viene però deviata sul fondo da Natalotto, in netto fuorigioco. Sul quarto d’ora viene fuori l’Acquedolcese con Scorza, che si fa respingere da Giuttari la prima conclusione ospite, mentre sul ribaltamento di fronte la cerniera Barone-Giuppa blocca in area Natalotto senza conseguenze.

Il gol di Delfio Di Pietro

Il gol di Delfio Di Pietro

Al 19’ l’undici di Acquedolci passa in vantaggio. Scorza accelera sulla destra e serve a centro Di Pietro, che con un tempo di inserimento perfetto si lascia alle spalle la coppia centrale e fulmina Giuttari col destro. Poco dopo Fazio non crea problemi a Barone con un tiro da vicino e, sul lato opposto, D’Amico riceve spalle alla porta, si libera di Florio in palleggio e colpisce bene con Giuttari a pararlo in basso. Su punizione da 25m, Camarda spara poi sul fondo, mentre quattro minuti dopo matura lo 0-2. L’azione parte dai piedi di Di Pietro, che con una bella giocata verticalizza per Camarda. Il playmaker serve Di Bartolo, che chiude a rete con Giuttari a respingere in tuffo, ma sulla sfera si avventa ancora Di Pietro, che raddoppia insaccando sul lato opposto. Al 38’ il Sinagra reagisce e spreca con Natalotto, che tutto solo in area colpisce incredibilmente alto con Barone in uscita. Prima dell’intervallo, si fa vedere ancora Gaudio, che arriva da destra  in diagonale e permette a Barone di salvarsi su due tocchi ravvicinati.

Di Pietro esulta con accanto il compagno Angelo D'Amico

Di Pietro esulta con accanto il compagno Angelo D’Amico

Nel secondo tempo mister Ioppolo mescola le carte in tavola, con tre cambi nel primo quarto d’ora, ma il Sinagra non riesce a trovare la via della rete tanto quanto l’Acquedolcese resta ordinata e amministra bene il vantaggio. Nei primi cinque minuti, Barone para due conclusioni di Onofaro, prima su punizione e poi su colpo forte da 20m. Al 63’, ancora l’ala sinagrese comanda le operazioni in avanti, ma Mancuso sbaglia il più semplice dei tap-in a portiere battuto e dieci minuti più tardi, Gemelli sventola il giallo per la seconda volta, e quindi il rosso, al classe ’98 Russo. A dieci minuti dalla fine, Anfuso trova il gol, ma anche stavolta l’arbitro annulla per fuorigioco. La steccata del difensore, alle spalle della difesa, parte da assist di Gaudio e supera il portiere sul palo, ma è nulla su segnalazione di Recupero.

Russo del Sinagra e Geraci dell'Acquedolcese

Russo del Sinagra e Geraci dell’Acquedolcese

Nell’ultimo attacco giallorosso, all’85’, para il calcio di punizione di Gaudio, deviato in barriera da D’Amico, mentre Camarda riceve il secondo giallo e viene quindi espulso. All’ultimo respiro Pettignano fallisce invece lo 0-3, quando solo davanti a Bonfiglio gli tira addosso.

Nel prossimo turno l’Acquedolcese giocherà contro la capolista Sant’Agata, nel campo condiviso del “Micale”, mentre il Sinagra sarà ospite del Città di Messina.

Sinagra 0-2 Acquedolcese

Marcatore: 19′, 30′ Di Pietro

Sinagra (4-3-3): Giuttari (52′ Mancuso), Florio, Anfuso, Margò, Bonfiglio S. (60′ Bucale), Russo, Natalotto (52′ Bonfiglio L.), Ioppolo, Onofaro, Gaudio, Fazio. All. Andrea Ioppolo

Acquedolcese (4-3-3): Barone, Giuppa, Sirna, Geraci, Di Pietro (77′ Pettignano), Falanca, Milia, D’Amico, Scorza (21′ Di Bartolo), Camarda, Pizzuto (84′ Versaci). All. Sergio Mezzanotte

Arbitro: Enrico Gemelli di Messina. Assistenti: Gianfranco Alesci e Salvatore Recupero di Barcellona P.G.

Note: Ammoniti: Russo, Natalotto, Fazio, Anfuso (S) Versaci, Sirna, Camarda, Di Bartolo (A). Espulsi: Russo (S) al 73′ e Camarda (A) al 91′, entrambi per doppia ammonizione.

Recupero: 2 pt, 6 st

Angoli: 8-5

The following two tabs change content below.
Enzo Cartaregia

Enzo Cartaregia

Cronista sportivo da sempre, in MessinaSportiva da ancor prima. Cresciuto sui campi di calcio, si dedica anche all'approfondimento ed alla pallacanestro

Commenta su Facebook

commenti