L’Accademia Filarmonia presenta “Settembre al Chiostro”

L’Accademia Filarmonica di Messina, in attesa della nuova stagione che si aprirà il prossimo 25 ottobre al Teatro Vittorio Emanuele con il brillante pianista Ramin Bahrami, organizzerà quattro concerti dal 16 al 28 settembre il cui cartellone è intitolato: “Settembre al Chiostro”.

Il pianista Andrea Padova

Il pianista Andrea Padova

Infatti i concerti avranno come location il Chiostro dell’Arcivescovado di via I° Settembre e rappresentano il “recupero” di quelli rinviati nel precedente cartellone. Inoltre i concerti rafforzano ancora di più l’unione con l’Associazione musicale Bellini con la presenza del prof. Giuseppe Ramires. La direzione artistica sarà curata dalla concertista di pianoforte e docente di musica Grazia Spuria con il supporto del presidente Marcello Minasi. Il pianista Andrea Padova aprirà il ciclo di eventi il 16 settembre con le musiche di Scarlatti, Ravel e Chopin, mentre il 22 settembre il duo formato da Samuele Gaelano al violino e Ata Virzì al pianoforte intratterranno gli spettatori con le musiche di Beethoven, Brahms, Bloch, Ravel e Wieniawsky. Il 26 settembre il soprano Aurora Tirotta accompagnata al pianoforte da Olga Kirylova metteranno all’ascolto le nobili melodie di Rossini, Puccini e Cilea che si incroceranno a quelle più popolari ma ugualmente amate di Di Capua, Tosti e De Curtis. L’ultimo appuntamento sarà il 28 settembre con il duo formato da Rosaria Mastrosimone alla viola e Graziano Spinnato al violino che proporranno un ampio repertorio che va dal classico (Bach, Mozart e Tartini) al modero e contemporaneo (Gershwin, Rota, Piazzolla e Morricone).

Commenta su Facebook

commenti