La Zuiki Spadafora mostra tutta la sua forza superando con disinvoltura il Basket School

L'organico al completo della Zuiki Spadafora
L'organico al completo della Zuiki Spadafora

L’organico al completo della Zuiki Spadafora

Buona la prima nel torneo di serie D per la quotata Zuiki Piero Lepro Spadafora che supera con disinvoltura a domicilio il Basket School Messina, team di Massimo Zanghì, ripartito quest’anno dal secondo campionato regionale. 82-40 il punteggio finale che testimonia l’ottima prestazione del team del coach Luigi Maganza oltre alla caratura degli uomini in giallo trascinati dal totem Contaldo (25 punti) e dal play Stuppia (20). La partita infatti non dura più di cinque minuti, il tempo necessario agli “Spartans”, per prendere le misure agli avversari sulle tavole del PalaTracuzzi. Da lì in poi la squadra ospite comincia a macinare gioco, andando a segno con quasi tutti gli effettivi, come dimostrano gli otto uomini andati a referto sugli undici utilizzati. Il risultato finale spiega il resto, oltre quaranta punti di vantaggio sull’avversaria ed una prestazione più che convincente.

Fase di riscaldamento

Fase di riscaldamento

Segnali subito positivi dunque per Spadafora, il Basket School Messina non può nulla, ed anche se si è impegnato, non era della stessa caratura sia dal punto di vista fisico che d’esperienza. Tra le fila spadaforesi colpisce positivamente la fluidità di passaggio, la corsa ed i giochi offensivi che fanno già ben sperare  per il rush finale che porterà alla promozione in serie C Regionale. Di sicuro c’è ancora tanto lavoro per coach Maganza e i suoi ragazzi, il tecnico ne è consapevole, ma l’incontro in riva allo Stretto ha fornito un ottimo punto di partenza. Il prossimo appuntamento col campionato di serie D è fissato per domenica 10 novembre, ancora fuori casa, questa volta alla palestra di Ritiro di Messina contro il Castanea.

Basket School Messina- Zuiki Gruppo Piero Lepro Spadafora 40-82
Parziali: 8-20; 8-18;  9-22; 15-22
Basket School: Trischitta 4, Donia Sofio 6, Rizzo D. 8, Pino N., Andronico 2, Lotti 6, Mazzù 8, Sessa, Ramundo 5, Occhino 1. All: Zanghì
Zuiki Spadafora: Stuppia E. 4, Biondo 2, Pirri 7, Scibilia, Vento 10, Busco 7, Molino 11, Contaldo 25, Squadrito, Mobilia, Stuppia I. 20. All: Maganza

Il pivot di Spadafora Carlo Contaldo (al centro), il dirigente Franco Bertino ed il sindaco Giuseppe Pappalardo

Il pivot di Spadafora Carlo Contaldo (al centro), il dirigente Franco Bertino ed il sindaco Giuseppe Pappalardo

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com