La Zannella supera la Piero Spadafora e riprende la sua marcia

Cefalù-Spadafora

La Zannella Cefalù è tornata subito alla vittoria dopo la sconfitta di misura rimediata a Patti, battendo con disinvoltura il Nuovo Avvenire Spadafora che comunque ha lottato per tre quarti. La squadra normanna ha giocato un buon primo periodo durante il quale gli atleti di Flavio Priulla hanno mostrato una certa rabbia agonistica dopo gli ultimi ko a Siracusa e Patti. Abnegazione che li ha portati subito in vantaggio con un alto punteggio, (33-17 il parziale) con i locali che hanno giocato ad un ritmo molto veloce e trovato il canestro con diverse soluzioni. Si è distinto Malagoli che nei primi 10′ ha segnato ben 13 punti. Nel resto della partita il ritmo è via via calato ed anche la percentuale di realizzazione e la Zanella ha giocato rispettando l’avversario che si è opposto con onore. Nel Nuovo Avvenire Spadafora il vero protagonista è stato il play Stuppia che ha segnato ben 30 punti facendo ammattire i vari difensori che a turno hanno avuto il compito di fermarlo senza riuscirci. Stuppia è un ex, avendo giocato a Cefalù nella stagione 2007/08 alle dipendenze di coach Fiasconaro. Mister Priulla ha come al solito ruotato diversi cambi durante l’incontro, concedendo molti minuti a tutti, anche al giovane Baiardo che ha segnato 5 punti. Una menzione particolare va a Sims, 21 punti per lui, e 4 schiacciate che hanno mandato in visibilio il numeroso pubblico, ed a De Lise in buona giornata sia in difesa che in attacco. Per Spadafora menzione anche per il duo Scozzaro-Barbera, ulteriormente responsabilizzato dopo la partenza del pivot Contaldo. Bene anche i giovani Mondello e Colosi. Prossimo impegno per la matricola tirrenica di coach Maganza in programma sabato 5 marzo contro la quotata Aretusa Siracusa.

Antonio Barbera (Spadafora), protagonista a Licata

Antonio Barbera (Spadafora), 12 punti a Cefalù

Zannella Cefalù -Piero Lepro Spadafora 103-69
Parziali: 33-17, 50-26 (17-9), 74-48 (24-22), 103-69 (29-21)
Zannella Cefalù: Sims 21, Cooper 12, Cefalù 5, Malagoli 17, Modaro ne, Baiardo 4, Mollura 9, Sodero 11, De Lise 16, Terrasi 8. All. Priulla.
Piero Lepro Spadafora: Mondello 5, Scibilia, Barbera 12, Sofia, Vento 4, Scozzaro 14, Mobilia, Stuppia 30, Colosi 4, Di Dio. All. Maganza.
Arbitri: La Porta di Trapani e Marco Attard di Priolo.

9 Giornata di ritorno
Minibasket Milazzo – Sport Patti 48-97
Basket Giarre-Gravina 64-65
Ragusa-Cocuzza 89-62
Cus Catania-Fp Sport 68-60
Green Basket-Licata 54-69
Aretusa-Canicattì 98-73
Zannella-Spadafora 103-69
Vigor-Costa d’Orlando 67-76 1 t.s.

Classifica 9° giornata: Zannella 44, Patti 44, Costa D’orlando 42, Aretusa 36, Canicatti 34, Green Basket 32, Stud. Licata 30, Peppino Cocuzza 24, Ragusa 20, N. Avvenire Spadafora 18, Gravina 18, Cus Catania 16, Fp Sport Messina 10, Giarre 8, Vigor S.Croce 8, Milazzo 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com