La WP Messina dilaga ad Imperia e resta in testa. Garibotti sette meraviglie

La WP in posa a bordo vasca ad Imperia (foto svsport)La WP in posa a bordo vasca ad Imperia (foto svsport)

La Waterpolo Despar Messina concede il bis. Dopo la vittoria casalinga contro il Prato, nella gara inaugurale del massimo torneo femminile, la squadra di Mirarchi vince, agevolmente, in trasferta ad Imperia per 15-3, spezzando un tabù che durava da anni.

Un time-out della WP Messina (foto svsport)

Un time-out della WP Messina (foto svsport)

Quello di oggi, infatti, è il primo successo ottenuto, in tanti anni di serie A1, dalle peloritane alla piscina “Cascione”, storico fortino delle liguri. Grazie ai tre punti conquistati, le peloritane si confermano in testa alla classifica, in condominio con Padova, campione d’Italia in carica, e Bologna, contro cui le messinesi giocheranno, sabato prossimo, la prima di due partite casalinghe consecutive.

La Cronaca – La Waterpolo Despar Messina mette subito in discesa il match andando all’intervallo lungo con un vantaggio di otto gol, un margine irrecuperabile per la volenterosa squadra di casa. Le reti siciliane portano la firma di Garibotti ( cinque ) e Radicchi ( tre ). Partita più equilibrata, almeno nel punteggio, nella seconda parte con l’Imperia in gol tre volte. Tra le giallorosse, oltre alla doppietta del capitano Bosurgi, segnano anche l’americana Lopez e Sara Zaffina. Garibotti, invece, finisce la partita con sette marcature al suo attivo.

Gorlero

Una parata della Gorlero, che tornava ad Imperia da avversaria (foto svsport)

Il Commento Il tecnico Maurizio Mirarchi è soddisfatto per la prova delle sue ragazze: “Non è mai facile giocare ad Imperia, davanti ad un pubblico sempre molto vicino alla sua squadra. Oggi, però, l’abbiamo condotta bene e portata a casa senza patemi. Dobbiamo e possiamo, però, migliorare in alcune situazioni”.

Questi i Risultati della seconda giornata: Cosenza-Padova 3-12, Bogliasco-Orizzonte Ct 9-6, Prato-Rapallo 8-5, Acquachiara-Bologna 5-7.

Questa la nuova Classifica: Padova, Wp Messina e Bologna 6 punti, Bogliasco 4, Prato e Catania 3, Rapallo 1, Imperia, Cosenza e Acquachiara 0.

Commenta su Facebook

commenti