La Top Spin Messina capolista affronta Verzuolo a Villa Dante

Top Spin Messina (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Terzo impegno del campionato per la Top Spin Messina, capolista solitaria in Serie A1 di tennistavolo maschile. Domani (venerdì 11 ottobre) a Villa Dante (ingresso libero), con inizio alle ore 17,30, la squadra del presidente Giorgio Quartuccio affronterà in casa l’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, superato lo scorso maggio nella storica doppia finale che assegnò lo scudetto.

Antonino Amato (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La Top Spin giunge a questo nuovo appuntamento forte del successo ottenuto davanti al proprio pubblico contro il Cral Comune di Roma (4-0) e dell’affermazione in trasferta a spese del TT Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme (4-1) che hanno fruttato quattro punti e la vetta della classifica. Per la gara contro i cuneesi il tecnico Wang Hong Liang si affiderà al russo Sadi Ismailov, a Marco Rech Daldosso (numero 2 in classifica nazionale individuale) e a Antonino Amato (attuale numero 9). Ancora assente per infortunio Jordy Piccolin. Non ci sarà, inoltre, il portoghese João Monteiro. L’A4 Verzuolo Tonoli-Scotta, a quota 2, ha perso all’esordio per 4-1 contro Il Circolo Prato 2010 ed ha successivamente piegato per 4-1 il Tennistavolo Genova Cervino. La formazione piemontese ha in organico il numero 6 del ranking italiano Daniele Pinto, i russi Arthur Abusev e Denis Ivonin e l’esperto Mattia Garello.

Il presidente della Top Spin Messina, Giorgio Quartuccio, presenta la sfida: <<Sarà il remake dell’ultima finale scudetto, per noi si tratta di ricordi davvero stupendi. Questa è però un’altra stagione e cercheremo ancora di vincere. Non sarà semplice, Verzuolo ha appena vinto un’importante partita per 4-1 e sarà un avversario impegnativo. La nostra formazione sarà quella di domenica scorsa. Ci mancheranno due pilastri, la stella Monteiro e Piccolin. Abbiamo comunque dimostrato che anche senza di loro riusciamo a vincere e a giocarcela con tutte. A Vigevano, però, non è stato semplice. Ad eccezione della prima partita, in cui Ismailov ha battuto Shamruk abbastanza nettamente, tutte le altre sono state tiratissime. La nostra affermazione poteva anche essere meno rotonda, meglio così>>.

Sadi Ismailov (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Dopo le prime due giornate la Top Spin guarda tutti dall’alto ed il presidente evidenzia soprattutto un aspetto: <<Per la prima volta nella nostra storia siamo primi da soli in classifica in Serie A1. Va però sottolineato che Carrara e Milano si sono sfidate la settimana scorsa e il pareggio ci ha avvantaggiato, anche perché dobbiamo ancora affrontarle entrambe. Intanto ci godiamo questo primato in graduatoria>>.

Ismailov, Rech Daldosso e Amato avranno dunque il compito di bissare la prova di Vigevano. In particolare, l’impatto del neo acquisto è stato subito dei migliori: <<Sadi sta dando un apporto notevolissimo – conclude Quartuccio – anche se nell’incontro con Vigevano è apparso stanco, venendo da dei lunghi viaggi. Nonostante questo è riuscito finora a vincere tutte le partite, è stato molto bravo>>.

Marco Rech Daldosso (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Il programma della terza giornata di Serie A1:
Top Spin Messina-A4 Verzuolo Tonoli Scotta

Cral Comune di Roma-TT Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme

AON Milano Sport-Tennistavolo Genova Cervino

Il Circolo Prato 2010-Apuania Carrara

La classifica: Top Spin Messina 4 punti; AON Milano Sport, Apuania Carrara 3; Il Circolo Prato 2010, A4 Verzuolo Tonoli Scotta, Cral Comune di Roma 2; Tennistavolo Genova Cervino, TT Vigevano Sport Cipolla Rossa di Breme 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti