La Top Spin batte 4-0 Prato e centra la seconda vittoria casalinga in due giorni

La squadra della Top Spin Messina Fontalba

Un’altra vittoria casalinga per la Top Spin Messina Fontalba. All’indomani del successo ottenuto contro Reggio Emilia la squadra allenata dal tecnico Wang Hong Liang, coadiuvato da Marcello Puglisi, è tornata a giocare davanti al proprio pubblico superando con un rotondo 4-0 Il Circolo Prato 2010, a Villa Dante, nel recupero della prima giornata di ritorno del campionato di Serie A1, grazie alle affermazioni di Caballero (due), Zhmudenko e Mutti. Raggiunta in classifica quota 18 punti, che vale il primo posto insieme all’Apuania Carrara, ma con una gara in più disputata rispetto ai toscani.

Lo spagnolo Carlos Caballero (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Direzione arbitrale affidata a Giuseppe Vargetto di Messina. Nel primo singolare Carlos Caballero, ex di turno, ha sconfitto per 3-2 Marco Antonio Cappuccio. L’iberico ha accelerato nel set iniziale dal 7-7, timbrando l’11-8. Nel secondo parziale Caballero ha preso saldamente in mano la situazione dal 7-6 ed è andato dritto verso il traguardo (11-6). Cappuccio ha però riaperto tutto grazie all’11-8 del terzo. Nel quarto set lo spagnolo ha disposto di tre match-point sul 10-7 e di uno ulteriore sull’11-10, tutti sventati dall’atleta ospite che ha invece sfruttato la prima chance per imporsi 13-11 e prolungare la sfida alla “bella”. La reazione di Caballero è stata travolgente: strada subito in discesa (5-0) per arrivare all’11-4. Primo sigillo del match per la Top Spin.

A seguire, Yaroslav Zhmudenko ha regolato 3-1 Juan Pablo Lamadrid Barraza. Il cileno ha conquistato il primo set per 11-6, poi è iniziata la riscossa dell’ucraino che nella seconda frazione ha rimontato dal 3-6 al 9-6, chiudendo 11-7. Discorso analogo nel terzo che ha visto Zhmudenko sotto per 6-2. Bravo a non mollare, il padrone di casa è riuscito anche questa volta a ribaltare i giochi. Compiuto il sorpasso sull’8-7, ha poi completato l’opera (11-8). Decisamente senza storia il quarto set: 11-0 per Zhmudenko.

L’ucraino Yaroslav Zhmudenko (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Matteo Mutti si è imposto quindi per 3-0 nei confronti di Francesco Giannini, al debutto assoluto in A1. Primo parziale conquistato da Mutti per 11-5, concretizzando il terzo set-point a disposizione. Nel secondo, sull’8-8, l’atleta di casa ha piazzato abilmente l’allungo decisivo (11-8) con tre punti consecutivi, nonostante la tenacia mostrata dal suo avversario. Altro 11-8 nel terzo set per Mutti, sempre avanti nel punteggio.

Caballero è tornato in campo per affrontare Lamadrid, prevalendo 3-0. Facendosi valere sin dall’avvio (4-0), lo spagnolo ha incamerato il primo set (11-5) ed è partito forte anche nel secondo (7-1), conquistato per 11-6. Proseguendo su quella scia, Caballero ha steso il cileno con l’11-5 della terza frazione, facendo scendere definitivamente il sipario. Top Spin Messina Fontalba-Il Circolo Prato 4-0. Il 20 febbraio in trasferta, a Castel Goffredo, il prossimo impegno in campionato dei ragazzi del presidente Giuseppe Quartuccio. (Messina, 30 gennaio 2022).

Top Spin Messina Fontalba-Il Circolo Prato 2010 4-0
Carlos Caballero Cuellar-Marco Antonio Cappuccio 3-2 (11-8, 11-6, 8-11, 11-13, 11-4)
Yaroslav Zhmudenko-Juan Pablo Lamadrid Barraza 3-1 (6-11, 11-7, 11-8, 11-0)
Matteo Mutti-Francesco Giannini 3-0 (11-5, 11-8, 11-8)
Carlos Caballero Cuellar-Juan Pablo Lamadrid Barraza 3-0 (11-5, 11-6, 11-5)

Classifica Serie A1: Apuania Carrara, Top Spin Messina 18 punti; Marcozzi Cagliari 12, Tennistavolo Castel Goffredo 9; Il Circolo Prato 2010, TT Reggio Emilia Ferval, Tennistavolo Norbello 4; GG Teamwear Sant’Espedito Napoli 3.
N.B. Top Spin Messina Fontalba e TT Reggio Emilia Ferval hanno una gara in più, TT Castel Goffredo e Sant’Espedito una gara in meno.