La Tiger Brolo crolla: 0-3 con la Leonfortese e tre espulsioni

Sebastian Di Senso a fine match

Notte fonda per la Tiger Brolo sconfitta 0-3 al “Vasi” dalla Leonfortese al termine di un match caratterizzato da ben tre espulsioni. In avvio la gara fatica a decollare. Ospiti pericolosi con Di Peri che impegna Mangini, mentre i padroni di casa provano a farsi vedere dalle parti di Pentimone con Sparacello e Di Senso. Il risultato si sblocca però al 42′. Candiano recupera palla da terra e serve Calabrese che scarica sotto l’incrocio dei pali. La Leonfortese mette dunque la sfida in discesa. In avvio di ripresa Bellinvia inserisce Saani per Lupo, ma di lì a poco la Tiger resta in dieci per l’espulsione di Di Senso. Cartellino rosso estratto al 10′ dall’arbitro Campana di Seregno per la reazione fallosa del giocatore giallonero nei confronti di Nicolosi che aveva commesso un brutto fallo ai suoi danni di Di Senso. La Tiger spinge anche in inferiorità numerica e al 12’ Ferrante, sul solito calcio piazzato di De Cristofaro, chiama all’intervento Pentimone. La situazione peggiora ulteriormente al 16′, quando Librizzi rimedia la seconda ammonizione della sua partita, lasciando i compagni in nove, per un intervento su Nicolosi. A questo punto la Leonfortese può sfruttare gli ampi spazi concessi dai locali e al 24’ Mincica, a tu per tu con Mangini, spara addosso al portiere. Al 30’ occasionissima invece per i gialloneri. Angolo di De Cristofaro, come Tindaro Calabrese che di testa costringe Pentimone al miracolo. Dopo le espulsioni dalla panchina del ds Magistro e del dirigente Buonocore, anche Zingales, subentrato a Bica Badan, finisce subito sotto la doccia, toccando con la mano in area e provocando il penalty, contestato dai gialloneri perchè il braccio di Zingales era attaccato al corpo. La Leonfortese, con tre uomini in più, firma dal dischetto con Di Peri al 35′ la rete del raddoppio. Lo stesso Di Peri, al 44′, confeziona il definitivo 0-3 con una gran botta su suggerimento di Castro. Pesante successo per la Leonfortese, al primo “brindisi” del torneo lontano dalle mura amiche. Terzo ko di fila, invece, per la Tiger Brolo che dovrà scontare nel prossimo turno (derby con il Due Torri) i pesanti provvedimenti disciplinari. La vittoria resta un miraggio e la classifica ora si complica sempre di più.

Il capitano Lupo

Il capitano Lupo

TIGER BROLO-LEONFORTESE 0-3
Tiger Brolo: Mangini, Ferrante, Falanga, De Cristofaro, Librizzi, Perricone, Lupo (8′ st Saani), Bica Badan (28′ st Zingales), Calabrese, Di Senso, Sparacello (25′ st Addamo). all. Bellinvia
Leonfortese: Pentimone, Castro, Nicolosi (45′ st Maria), Guerreri, Monforte, Fecarotta, Bonaventura, Di Peri (46′ st Faraci), Calabrese, Candiano (12′ st Mincica), Caputa. all. Mirto
Arbitro: Riccardo Campana di Seregno (assistenti Davide Musumeci di Catania e Giuseppe Caico di Agrigento).
Marcatori: 42′ pt Calabrese (L), 35′ st su rigore e 44′ st Di Peri (L)
Espulsi: 10′ st Di Senso (T), 16′ st Librizzi (T), 34′ st Zingales (T). Ammoniti: Mincica (L)

Commenta su Facebook

commenti