La riqualificazione del “Forte Gonzaga” e la creazione del “Parco dei Forti” nei lavori dell’VIII Commissione

Il Parco Museo di Castel GonzagaIL progetto "Parco Museo di Castel Gonzaga"

Si è riunita lo scorso 2 aprile l’VIII Commissione Consiliare per discutere l’importante argomento “cultura ed identità”. In particolare la dott.ssa Michaela Stagno d’Alcontres (vice presente nazionale dell’Istituto Italiano dei Castelli), il dott. Franz Riccobono (Presidente dell’Associazione “Amici del Museo”) e l’arch. Antonio Galeano hanno approfondito il “Progetto relativo alla tutela ed alla valorizzazione del sistema difensivo dello Stretto di Messina”, redatto a cura delle Associazioni prima menzionate e dello studio tecnico “Antonino Galeano Architetti” e donato all’Amministrazione comunale nel mese di gennaio 2014.

La riunione dell'VIII Commissione

Un momento della riunione dell’VIII Commissione

Le linee di intervento che compongono il progetto riguardano la realizzazione del “Parco Museo di Castel Gonzaga” e la realizzazione del “Parco dei Forti dello Stretto di Messina”. In questo primo incorntro la Commissione ha focalizzato l’attenzione sulla realizzazione del “Parco Museo del Castel Gonzaga”. Obiettivo del progetto è la creazione di un “Parco Museo” nell’area di Castel Gonzaga con l’istituzione di un Museo Civico della Città di Messina nei locali del castello con la relativa area parcheggi e area a verde ambientale. Ovviamente alla base di tale progetto c’è un importante intervento di restauro conservativo e l’adeguamento funzionale a Museo del castello cinquecentesco. La Commissione ha deciso di sostenere l’iniziativa e attivarsi presso le diverse Istituzioni per la definizione di un iter amministrativo utile allo sviluppo del progetto presentato.

Castel Gonzaga

Una foto del “Castel Gonzaga”

Il Presidente della Commissione, avv. Piero Adamo, ha dichiarato: “Il progetto di riqualificazione di Forte Gonzaga è davvero bello e suggestivo e rappresenta un’opportunità straordinaria di fare della cultura un motore di sviluppo della Città. La Commissione seguirà e supporterà ogni passaggio di questa vicenda”.