La quinta tappa del Giro 2017 terminerà a Messina. Lo conferma l’assessore Barbagallo

L' Astana al gran completo con il suo capitano

Il Giro d’Italia ritorna a Messina dopo cinque anni di assenza. A confermarlo è lo stesso assessore regionale allo Sport Anthony Barbagallo. Nella nona tappa del  2011 la carovana rosa si mosse da Messina per arrivare sul Monte Etna, con la vittoria solitaria di Alberto Contador. Stavolta la città dello Stretto sarà sede di arrivo della quinta tappa, la Pedara – Messina. Una frazione senza grandi difficoltà altimetriche, dunque, con probabile arrivo in volata.

Vincenzo Nibali

Nibali firma il foglio di via (foto Ansa)

Quella messinese sarà la seconda e ultima tappa siciliana, infatti il giorno prima si correrà la Cefalù – Monte Etna. L’arrivo in cima alla montagna catanese sarà il primo vero banco di prova per tutti coloro i quali vorranno vincere questa centesima edizione del Giro d’Italia. Presto ancora per parlare di parco partenti, anche se è concreta la possibilità di vedere al via Vincenzo Nibali e Fabio Aru. Dopo gli anni trascorsi assieme alla Astana i due si ritroveranno da avversari. Appuntamento dunque a Milano il prossimo 25 ottobre, con la presentazione ufficiale del Giro d’Italia del centenario, un’edizione che sarà interamente corsa in territorio italiano.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti