La Polisportiva Gioiosa fa il colpo e riporta a casa il bomber Tindaro Calabrese

RoccAcquedolceseTindaro Calabrese vanta quasi 300 reti in carriera

La Polisportiva Gioiosa del presidente Cultrona fa sul serio e piazza subito un assoluto colpo di mercato. Il ds Giovanni Scaffidi ha infatti definito l’acquisto del bomber Tindaro Calabrese, innesto eccellente per la Polisportiva che vuole sfatare il classico proverbio “nemo propheta in patria”. Il club amaranto infatti riporta a casa proprio un gioiosano doc come Calabrese, uno dei bomber siciliani più prolifici di sempre con all’attivo quasi 300 gol in carriera. Ad oggi non ha mai indossato la casacca granata e sarà quindi la prima volta in assoluto con la maglia del proprio paese.

Gioiosa

Giovanni Scaffidi, ds del Gioiosa

Classe 1985, già a 12 anni andò via da Gioiosa per giocare nelle giovanili del Fc Messina e cominciare da lì in poi una carriera costellata di successi. Otto i campionati vinti: 2 di Serie D con Lecco e Milazzo, 3 di Eccellenza con Milazzo, Tiger Brolo e Hintereggio, 3 di Promozione con Geraci, Acquedolci e RoccAcquedolcese. Ha, altresì, militato in varie squadre risultando sempre assoluto protagonista anche con l’Adrano in Serie D, Paternò, Villafranca, Due Torri, Città di Vittoria, Castelbuono e Terme Vigliatore in Eccellenza.

Con la RoccAcquedolcese Calabrese è risultato il miglior marcatore con 23 gol stagionali, tra l’altro senza giocare tutto il girone di ritorno. Nel suo palmares il centravanti gioiosano annovera anche la vittoria di una Coppa Italia Regionale con la Tiger e una Nazionale con l’Hintereggio, oltre a quattro titoli di capocannoniere sempre nel massimo torneo regionale con le maglie di Milazzo, Tiger Brolo, Hintereggio e Villafranca. Al nuovo giocatore amaranto la società ha rivolto un caloroso benvenuto e l’augurio di buon lavoro.

Autori

+ posts