La Pgs Luce stende nella ripresa la Peloritana e si aggiudica il derby per 3-2

Pgs Luce-Peloritana

Nella quinta giornata del campionato di serie C1 la Pgs Luce vince 3-2 il derby contro la Peloritana del presidente D’Urso. I locali, orfani di Branca e Costa e reduci dall’impegno di coppa di mercoledì, appaiono stanchi e poco lucidi. La gara è, quindi, molto equilibrata e la prima fase è di studio. Smedile e Zingale sono i più attivi tra i padroni di casa, Colavita e Toscano si rendono pericolosi tra le file avversarie. E’ Zingale a portare in vantaggio i suoi con un’azione caparbia su assist di Bucca. Il pareggio non tarda ad arrivare ed è Toscano a bagnare il suo esordio con una bella girata al volo. Primo tempo che si chiude con il punteggio di parità.

L’intervallo serve a mister Fazio per scuotere i suoi che entrano in campo con un piglio diverso e iniziano a pressare gli ospiti che si trovano in evidente difficoltà. Abate prima e Irrera poi, sono insidiosi con tiri da fuori. Smedile con una giocata notevole sull’ out di sinistra colpisce la traversa: è solo il preludio al gol. Due minuti dopo, assist di Bucca per lo stesso numero dieci, che insacca. A 12′ dalla fine, il solito Smedile serve sul secondo palo un ottimo Irrera che sigla il 3-1, prima gioia del suo campionato. La partita sembra finita, con Di Nuzzo e compagni che controllano agevolmente il match, ma un tiro da fuori di Colavita deviato da D’Urso beffa Fiumara. Gli ultimi minuti i ragazzi di mister Carciotto provano la carta del quinto di movimento, ma i tentavi sono neutralizzati e su una ripartenza D’Urso è costretto a stendere Irrera, doppio giallo ed espulsione. La superiorità numerica viene gestita per far passare gli ultimi due minuti, che spengono definitivamente le speranze degli ospiti. Nel prossimo turno, la Pgs Luce affronterà la difficile trasferta in casa del Mortellito. Da registrare l’infortunio a Zingale e la buona prova della coppia arbitrale di giornata.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti