La Pgs Luce non si rialza: battuta per 3-1 dall’Atletico Canicattì

Un’altra sconfitta per la Pgs Luce Messina, che nel recupero dell’ottava giornata di Serie B di calcio a 5 è stata battuta per 3-1 dall’Atletico Canicattì nella palestra di Montepiselli. Biancazzurri che tengono il passo fino al 7′, quando Lucchese insacca per il vantaggio della compagine ospite complice una disattenzione di Fiumara. Due minuti dopo Consolo riporta il parziale in parità, con una gran conclusione dalla lunga distanza su cui Orlando può poco. Atletico Canicattì che ha l’occasione di tornare in vantaggio al 12′ con un tiro libero. Sul punto di battuta si presenta Sirone, che si fa ipnotizzare da Fiumara, bravo a neutralizzare il tiro e riscattare l’errore precedente.

I capitani di Pgs Luce e Atletico Canicattì

L’equilibrio nella ripresa prevale fino al 10′: La Rosa su calcio piazzato inventa per Madonia, che appoggia in rete per l’1-2. La formazione di Castiglione allunga due minuti più tardi, quando Sirone serve La Rosa, che dal limite sigla il terzo gol biancorosso. A poco serve l’assalto finale della Pgs Luce Messina che a più riprese ci prova senza trovare ulteriori reti. A tempo quasi scaduto l’Atletico Canicattì ha anche la chance per calare il poker: Cascino si presenta davanti a Fiumara per trasformare il secondo tiro libero di giornata, ma conclude fuori. Pgs Luce Messina che quindi rimane sul fondo della classifica con un solo punto e che nel prossimo turno, valido per la diciottesima giornata, ospiterà il Megara Augusta nell’impianto di Montepiselli.

Pgs Luce Messina-Atletico Canicattì 1-3
Marcatori: 7’ pt Lucchese, 9’ pt Consolo, 10’ st Madonia, 12’ st La Rosa
Pgs Luce Messina: Fiumara, Fallico, Bucca, Irrera, Costanzo, Smedile, Pannuccio, Trovato, Raffa, Consolo, Boccaccio, Cardile. Allenatore – Caratozzolo
Atletico Canicattì: Lo Pinzino, Isgrò, Cascino, Sirone, Madonia, Lucchese, Furno, Cillari, Orlando, La Rosa. Allenatore – Castiglione
Arbitro 1: Emmanuele Nazareno Di Gregorio
Arbitro 2: Alessio Abbruscato della sezione di Palermo
Cronometrista: Antonio Andrea D’Aquino della sezione di Catania
Ammoniti: Cascino, Trovato, Furno, Fallico, Irrera

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva