La Pallavolo Messina torna da Mazara a mani vuote ma la strada è quella giusta

La Pallavolo Messina al gran completo

Terza di campionato e seconda sconfitta per la Pallavolo Messina, che torna da Mazara con la speranza di aver intravisto la strada giusto per arrivare ai risultati. Partita equilibrata e a tratti entusiasmante quella di ieri. Si sono affrontate due squadre per certi versi simili e ne è venuto fuori un match che ha divertito il pubblico presente.

Mister Trimarchi, tecnico della Pallavolo Messina

Mister Trimarchi, tecnico della Pallavolo Messina

Mister Trimarchi conferma il sestetto delle precedenti giornate e nei primi due parziali si tornano ad intravedere tutti i limiti mostrati fino ad ora dai giallorossi. Limiti che sembrano più essere caratteriali che tecnici. Si assiste quindi a due set da copia e incolla: buona fase iniziale e centrale e pessima fase finale. Nel terzo parziale si iniziano ad intravedere segnali di ripresa. Complici alcuni errori di Mazara, dovuti forse alla rilassatezza, Messina entra in campo aggressiva e riesce a comandare il gioco fin dalle prime battute. Sul 10-3 in favore dei giallorossi Trimarchi è costretto a sostituire D’Andrea ( vittima di capogiri ) con Ionata.

Il cambio non sposta gli equilibri della squadra e consente comunque ai giallorossi di aggiudicarsi il parziale. Il quarto set è entusiasmante, le due squadre danno tutto quello che hanno e si assiste ad un match equilibrato caratterizzato da pochi errori e tante difese. I giallorossi hanno la possibilità di portare Mazara al quinto set, ma sul 22-24 peccano di cattiveria e consentono ai più esperti padroni di casa di aggiudicarsi parziale e partita. I passi avanti, dunque, si sono intravisti, sia sul piano tecnico che su quello psicologico. Adesso, l’obiettivo è continuare a crescere e mettere punti in cascina già dal prossimo impegno casalingo contro il Salusport.

The following two tabs change content below.
Lillo Guglielmo

Lillo Guglielmo

Plurilaureato, giornalista per passione, docente di matematica e dottore commercialista di professione. In una parola: poliedrico.

Commenta su Facebook

commenti