La Nino Romano Milazzo cerca conferme a San Giovanni La Punta con la Cyclopis

Nino Romano MilazzoLa Polisportiva Nino Romano cerca conferme in trasferta

Il ritrovato successo contro l’Amici del Volley Giarre fa tornare il sereno in casa della Polisportiva Nino Romano. Una vittoria, convincente soprattutto nella prestazione, utile a muovere la classifica – dopo oltre un mese di stasi – e in grado di proiettarsi sulla sfida di domenica pomeriggio contro la Cyclopis – inizio fissato alle ore 17 – con rinnovato entusiasmo e fiducia. Arbitreranno l’incontro Elisa Nicolosi e Davide Pennisi.

Nino Romano Milazzo

L’opposto della Nino Romano Lorena Pino

La formazione di San Giovanni La Punta è reduce dal successo, in esterna, contro la Volley Academy We Kondor Catania e occupa attualmente la sesta posizione in classifica, in coabitazione con la Genovese Umberto Siracusa, con 14 punti frutto di quattro vittorie e quattro sconfitte. Tra le mura amiche le etnee hanno disputato quattro delle otto gare di campionato, perdendone tre, di cui due al tie-break, e vincendone soltanto una, peraltro per 3-1, contro il Messina Volley, secondo in classifica e una delle due formazioni capace di superare proprio la Nino Romano lo scorso 4 dicembre.

La centrale Lorena Pino è consapevole che serve continuità: “Dopo la vittoria contro Giarre, vogliamo confermarci e vincere anche la prossima partita per riuscire a non perdere ulteriore terreno da chi ci precede. Il mister ci ha chiesto la stessa attenzione e la stessa determinazione vista nell’ultima gara e noi ce la metteremo tutta per accontentarlo”. 

Nino Romano Milazzo

L’opposto della Nino Romano Rosa Imperiale

L’opposto Rosa Imperiale torna sulle due sconfitte che hanno chiuso il 2022: “Nella gara con il Messina Volley inizialmente siamo riuscite a tenere testa ad una squadra molto competitiva. Dal secondo set in poi è mancata costanza e loro, forti anche del pubblico, ci hanno sovrastato. La partita con Siracusa è da dimenticare. Non so se hanno pesato il lungo viaggio e l’orario, ma non abbiamo dato il meglio. Più che il risultato l’obiettivo dev’essere quello di crescere come atlete. Samo tutte molto giovani e dobbiamo fare esperienza per migliorarci. La squadra che andremo ad affrontare è tosta. I loro risultati sono un po’ altalenanti, ma sono state molto brave a battere il Messina Volley e non è poco. Cercheremo di essere determinate come nell’ultima gara”.

Mister Mauro Maccotta predica cautela: “È stata una settimana piena di impegni, con 4 partite in 8 giorni tra U16, U18 e serie C. Poco tempo per analizzare la vittoria che ci ha ridato energie, soprattutto mentali, e fiducia. Domenica incontreremo una squadra con qualità, soprattutto nella capacità difensiva, e che non molla mai. Bisognerà avere tanta pazienza, senza fretta di concludere subito l’azione. Non sarà per nulla una partita facile e dovremo essere ancora più squadra”.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.