La Lnd condanna Corigliano, Roccella e Ponsacco per le vertenze con ex Messina

CocimanoCocimano in azione nel match con il Rotonda (foto Nino La Macchia)

La Commissione Accordi Economici della Lnd ha condannato vari club al pagamento delle spettanze arretrate dopo le vertenze presentate dai propri tesserati. Il Corigliano, condannato complessivamente a pagare € 31.130,54 dovrà risarcire, tra gli altri, tre ex dell’Acr Messina: Salvatore Cocimano (€ 9.166,66), Giuseppe Zappalà (€ 7.845,16) e Domenico Bettini (€ 9.798,72). Il Roccella dovrà versare € 5.625, di cui € 1.525 a Domenico Strumbo, altro ex giallorosso. Il Marsala, che dovrà pagare in totale € 14.450, chiamato a corrispondere a Gioacchino Giardina la somma di € 2.400. Il Ponsacco è stato condannato a € 1.800 in favore di Francesco Colombini, difensore ex Acr. A Luigi Dodaro spettano € 2.300 dall’S.S.D. 1937 Milazzo, che rilevò il titolo dell’Igea Virtus prima di ritirarsi anzitempo.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva