La Jonica approda in Eccellenza. Decisivo il pareggio a Torregrotta

JonicaUna festante Jonica esulta per l'approdo in Eccellenza

Alla fine il duello tra Jonica e Tirrenia ha premiato la squadra giallorossa di Santa Teresa di Riva che, con un anno di ritardo, raggiunge il punto più alto nella sua giovane storia (è nata nel 2013).
La squadra di mister Moschella completa così nel migliore dei modi un triennio di grandi successi e ottiene un posto nell’Eccellenza edizione 2018/19 dopo averla semplicemente sfiorata lo scorso anno, cedendo solo nella finale playoff contro quel Città di Messina autore di un doppio salto in due anni.

L’intero paese di Santa Teresa di Riva ha seguito in massa con diversi pullman organizzati la squadra impegnata nella trasferta di Torregrotta, festeggiando la formazione del comprensorio jonico artefice del risultato migliore di sempre raggiunto nella sua storia dal sodalizio del presidente Saglimbeni. La gara odierna alla vigilia poteva sembrare una semplice formalità per gli ospiti considerati i 48 punti di differenza tra le due squadre (72 a 24) ma il Torregrotta sul campo non ha regalato nulla, consapevole di dover inseguire la propria salvezza nella bagarre dei playout. Già al 13′ Cambria ha portato avanti la Jonica che ha potuto amministrare l’incontro, forte di una solidità mentale e tecnica espressa durante l’intero arco della stagione. Il pareggio del Torregrotta con Isgrò alla metà del secondo tempo in favore dei padroni di casa non ha fatto perdere la lucidità agli ospiti che con freddezza hanno conseguito il punto in classifica determinante per il salto di categoria.

Jonica

Gioia della Jonica

Al fischio finale grande festa in campo e sugli spalti per un paese intero come Santa Teresa di Riva che si è identificato con la propria squadra capace di confermarsi al vertice del secondo campionato regionale siciliano. Adesso è il tempo della gioia, ci sarà tempo per programmare il futuro anche se i primi passi compiuti sembrano quelli giusti con l’aggiudicazione dei lavori del nuovo impianto Comunale che vedrà un restyling generale della struttura e il collocamento del fondo in sintetico più congeniale in vista della prossima stagione.
L’altro verdetto di giornata riguarda la finale playoff che vedrà scendere in campo il Terme Vigliatore e la tirrenia per decretare la seconda squadra promossa.

Questo l’organico della Jonica:
Mimmo Moschella, Roberto Frazzica, Paolo D’Angelo, Pippo Di Pietro, Andrea Gugliotta, Luca Potenza, Max Herasymenko, Gianluca Sanfilippo, Marco Loria, Federico Lombardo, Giuseppe Bartorilla, Matteo Casale, Giuseppe Savoca, Giuseppe Manuli, Emanuele Leo, Enzo Campagna, Francesco Monaco, Roberto Cambria, Mirko Smiroldo, Nino Garufi, Francesco Ferraro, Samuele Mifa, Alessio Savoca, Davide Arigò, Luca Galletta, Filippo Marchiafava,  Corrado La Forgia, Matteo Santoro

Torregrotta – Jonica F.C. 1-1
Marcatori: 13´ Cambria (J), 66´ Isgro´ (T)

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com