La Gelbison chiede il rinvio della gara con l’Acr Messina: tre positivi accertati

GelbisonUna formazione della Gelbison

Si va verso il rinvio della sfida di domenica tra Acr Messina e Gelbison. I cilentani, dopo aver affrontato lo scorso 18 ottobre il Troina, squadra con diversi casi di positività al Covid-19, avevano riposato nello scorso week-end, saltando l’impegno con il Sant’Agata, rinviato precauzionalmente. Di questa mattina la comunicazione di tre positività accertate tra i rossoblù, dopo che quattro atleti avevano manifestato sintomi riconducibili al Covid-19. Da qui la Gelbison ha chiesto alla Lnd il rinvio a data da destinarsi del match previsto per domenica 1 novembre al “Franco Scoglio”.

Gelbison

Una fase di Gelbison-Rende

Di seguito il comunicato stampa della Gelbison: “L’Asd Gelbison comunica che tutti i calciatori e i membri dello staff tecnico sono stati sottoposti ad una serie di test rapidi dopo aver appreso della positività al Covid 19 di alcuni giocatori del Troina, avversaria della squadra rossoblù nella gara del 18 ottobre. Di ritorno dalla trasferta, la squadra è stata costantemente monitorata. Due giorni fa, quattro atleti rossoblù hanno manifestato sintomi riconducibili al coronavirus. Sono stati tempestivamente messi in isolamento e risottoposti al test rapido antigenico che per tre di loro ha dato esito positivo.

La società ora è in attesa di conoscere conoscere l’esito dei tamponi molecolari eseguiti dall’Asl. Inoltre, l’Asd Gelbison comunica di aver inoltrato alla Lega Nazionale Dilettanti la richiesta di rinvio della gara Acr Messina-Gelbison in programma domenica 1 novembre. Nella consapevolezza della massima rilevanza della salute individuale e pubblica, la società ha predisposto e predisporrà, con la prudenza e il senso di responsabilità che questo momento impone, ogni misura necessaria, al fine di tutelare gli atleti e tutta la comunità, confidando nel supporto di tutti”.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva