La Fortitudo Messina suona la carica. Baldaro: “Vogliamo partire col piede giusto”

FortitudoRimbalzo offensivo Cefalù-Fortitudo)

Partirà domenica 31 l’avventura nei play-off promozione per la Fortitudo Messina. La compagine messinese sapientemente guidata da coach Dani Baldaro ha sorprendentemente concluso al primo posto la regular season nel girone Nord regionale scavalcando proprio sul filo di lana gli Svincolati Milazzo, formazione protagonista nel girone alla pari di quella messinese.

Fortitudo Messina

Dani Baldaro

A poche ore dalla palla a due abbiamo raccolto le impressioni di coach Baldaro, l’esperto tecnico della formazione tanto cara a capitan Cavalieri“Aver chiuso la stagione con quattro sole sconfitte premia le scelte di un gruppo che si è amalgamato in corsa. Ricordo per primo a me stesso che siamo partiti con due sconfitte consecutive nelle prime due giornate contro il Castanea e contro Milazzo. Ho a disposizione un gruppo composto da tanti giocatori che abbiamo avuto il merito di riportare in campo; atleti esperti come Lanza, Adorno, Barlassina, Joppolo, Bonfiglio e Centorrino che avevano appeso le scarpe al chiodo. A questi si aggiunge l’eterno Cavalieri. E infine due ragazzi come e Squillaci e Bellomo che hanno fatto veramente la differenza.

Ora tutto si azzera nella formula play off e sappiamo di affrontare squadre agguerrite e ben attrezzate. Abbiamo grande rispetto per gli avversari che incontreremo a cominciare da domenica prossima quando dovremo affrontare Palermo e sappiamo bene che nulla è scontato.  La Fortitudo non aveva come obiettivo la promozione ma aver concluso al comando ci dà la giusta forza per affrontare la parte finale del campionato e siamo pronti”. E infine una considerazione sui prossimi avversari.

Fortitudo

Fortitudo Messina

Palermo Basket è squadra esperta e ben attrezzata. Calò, Trevisano, Cuccia e Paternò sono uomini di valore e sanno bene come affrontare partite importanti. Noi abbiamo dato prova di grande solidità nella stagione regolare e affronteremo il primo turno con la massima attenzione”.
Appuntamento quindi per domenica 31 marzo alle ore 18.00 al PalaTracuzzi di Messina. La Fortitudo Messina giocherà però con un velo di tristezza nel cuore per la prematura scomparsa di Sergio Iannello, persona ben conosciuta e apprezzata nell’ambiente cestistico messinese e particolarmente vicino alla società bianco-nero-verde. Anche per ricordare Sergio nel migliore dei modi, la società chiama a raccolta tutti i suoi tifosi e tutti gli appassionati di basket per iniziare al meglio l’ultima parte, la più importante, della stagione.

Commenta su Facebook

commenti