La Fip compie cento anni. Il 22 maggio a Messina la cerimonia con Gianni Petrucci

Gianni PetrucciIl presidente della Fip Gianni Petrucci

Sarà la città di Messina sabato 22 maggio ad ospitare la celebrazione per il centenario della Federazione Italiana Pallacanestro, con una giornata che vuole rappresentare una forte testimonianza di quello che è stato il percorso del movimento cestistico siciliano in questi cento anni, con una particolare attenzione alla memoria del messinese Enrico Vinci, storico presidente federale dal 1976 al 1992 già insignito della “Italia Basket Hall of Fame”.

Mariacristina Correnti

Il commissario della Fip Sicilia Mariacristina Correnti

L’evento curato dal comitato regionale, guidato dal commissario straordinario Mariacristina Correnti, aprirà i suoi lavori alle 16,30, nell’aula Magna dell’Università di Messina, “Solemnibus Studiorum Dicata” simbolo della memoria culturale dell’Ateneo e della città, gentilmente concessa dal Rettore Salvatore Cuzzocrea, e vedrà coinvolte le massime autorità regionali e cittadine, il presidente federale Gianni Petrucci e Liliana Vinci, figlia del compianto Enrico.

Durante la cerimonia saranno consegnati dei riconoscimenti ai personaggi particolarmente meritevoli per il contributo che hanno dato al basket regionale e nazionale, provenienti dalle nove province siciliane quali “Testimoni del Centenario Siciliano”.

Gaetano Laguardia

il vicepresidente vicario della Fip Gaetano Laguardia

L’iniziativa si svolgerà nel pieno rispetto delle vigenti norme anti Covid-19 con il conseguente ingresso contingentato nell’aula magna. Per permettere il massimo coinvolgimento degli appassionati sarà prevista la diretta integrale dell’evento sulle pagine social federali.

Il programma prevede inoltre, come attività collaterali, nelle ore antimeridiane di sabato 22 l’insediamento della consulta dei nuovi delegati provinciali siciliani presieduta dal Presidente Petrucci, alla presenza del Vice Presidente Vicario Gaetano Laguardia.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva