La conferma di Rania primo tassello nel nuovo roster dell’Amando Volley

Valentina RaniaValentina Rania confermata dall'Amando

Ricomincia da una conferma il mercato dell’Amando Volley. La società santateresina ha raggiunto l’accordo con Valentina Rania per proseguire insieme quel cammino iniziato a settembre dell’anno scorso.

Santa Teresa Volley

Valentina Rania, Santa Teresa Volley

Dopo aver annunciato il nuovo tecnico Piero Camiolo, seguendo le indicazioni di quest’ultimo, la dirigenza ha mosso i primi passi alla ricerca di giocatrici per il roster della prossima stagione. Ed il primo step è stato compiuto con la conferma della forte schiacciatrice di Riva del Garda.

La Rania inizia nel 2006 a Santa Croce sull’Arno in B1, per poi disputare nel 2007/08 la serie A2 sempre in Toscana. Successivamente altri due anni in A2 a Piacenza, e dopo una stagione a Fontanellato, ancora tre anni in A2 con il Parma, quindi Scandicci, prima di arrivare al punto più alto della sua carriera in A1 con la Yamamay Busto Arsizio, nel 2014/15 con annessa Final Four di Champions League a Baku. Negli anni successivi esperienze in B1 a Castellanza e Santa Teresa di Riva, prima dell’approdo l’anno scorso proprio in casa Amando.  Un palmares di tutto rispetto per una giocatrice che si è fatta apprezzare non soltanto per le doti tecniche ma anche e soprattutto per quelle caratteriali. La società ha deciso di continuare a puntare su di lei per il settore giovanile.

Questa società è la mia famiglia, la mia casa, il mio cuore – commenta Valentina Rania -, le motivazioni sono sempre le stesse e forse sarò diventata noiosa anche a ripeterle.  Ho accettato di giocare un altro anno e ho deciso di farlo solo da voi perché altrimenti avrei deciso di smettere definitivamente, ma come ho detto a tutti “ mi avete fregato” o forse mi “avete stregato”. Volevo continuare il progetto con il settore giovanile e sono contenta di poterci essere anche quest’anno. Sono convinta – conclude -che la società stia pensando di allestire una squadra competitiva, una squadra che si spera in questo campionato possa dire la sua”.

Commenta su Facebook

commenti