La Clc Messina tiene testa all’Amatori Catania ma cede nel finale

Clc Messina RugbyIngresso in campo della Clc Messina Rugby

Non ha deluso le attese il derby siciliano tra Clc Rugby e Amatori Catania, che si è giocato domenica al Campo “Sperone” di Messina. Sei mete e un gioco di buon livello sono il biglietto da visita della partita valida per la 13esima giornata del girone meridionale del campionato di serie B. Match giocato su ritmi elevati, rimasto in bilico nel suo esito sino ai minuti finali, con il quindici ospite di mister Vittorio alle fine vittorioso per 25 a 33. A fare la differenza alla distanza è stata la maggiore freschezza dell’Amatori. Resta il rammarico per la Clc Messina per l’ennesimo punto di bonus lasciato per strada.

Tabellino serie B: Clc Messina – Amatori Catania 25-33
CLC Messina: Longo, Mancini, Cekaj, Libro, Soldano, Pidalà, Blandino, Nunnari, Tornesi, Galletta, Rugolo, Asaro, Miduri, Salvador, Saccà. In panchina: Bombaci, Rizzo, Pirrotta, Fracassi, Spanò, La Foresta.
Amatori Catania: Borina, Bognanni, Arrigo, Strazzeri, Greco, Loader, Giammario, Palmieri, Sapuppo, Cosentino, Guglielmino, Santocono, D’Aleo D., Hliwa, Mistretta. In panchina: Ardito, Russo, Giustolisi, D’Aleo A., Satta, Ferrarello, Smiroldo.
Marcatori: 1′ meta n.tr. di Arrigo, 6′ cp di Solano, 13′ meta n.tr. di Bognanni, 15′ meta Cekaj tr. Solano, 17′ cp di Borina, 20′ meta di Giammario tr. Borina, 26′ cp di Solano, 29′ meta n.tr. di Cosentino, 34′ e 36′ cp di Solano, 39′ meta n.tr. di Bognanni, 52′ e 56′ cp di Solano, 60′ cp di Borina

Under 16 CLC Messina-Briganti Librino 72-0

Passando al settore giovanile, torna alla vittoria l’under 16 della Clc Messina che batte 78-0 i Briganti di Librino. La squadra dei tecnici Magnisi e Lucchese ha messo subito in chiaro quali fossero i valori in campo con il bonus conquistato dopo 15 minuti, buttando sul piatto della bilancia dell’incontro tutta la verve necessaria per ribadire che la sconfitta di Catania contro il Cus era soltanto un passo falso. I 78 punti segnati sono il frutto di 14 mete che danno l’esatta dimensione dell’incontro. Per la CLC in meta 3 volte Gabriele Battaglia e Davide De Salvo, 2 volte Giovanni Oliva e Alberto Mangano e 1 volta Gabriele Ruggeri, Anthony Marino, Gioele Borgosano e Mattia Irrera. Arrotondano il punteggio 3 trasformazioni di Giovanni Oliva e una di Gemelli. Una bella prestazione non è sufficiente all’Under 14 per evitare la sconfitta ma di fronte aveva l’Amatori Catania. Alla fine lo score premia la maggiore tecnica e prestanza degli ospiti, ma i ragazzi di Giuliana Campanella e Davide Previti hanno dato grande continuità al loro percorso di crescita.

Commenta su Facebook

commenti