La Betaland Capo d’Orlando non concede il bis e cade in casa con Varese

La Betaland Capo d’Orlando non bissa il successo casalingo di domenica scorsa con Reggio Emilia e perde nel finale 62-66 con l’Openjobmetis Varese dopo che gli ospiti hanno condotto per l’intera gara. Simas Jasaitis ancora top scorer per i paladini, mentre Alex Oriakhi ha sfiorato la doppia doppia (13 punti e 8 rimbalzi). Testa adesso a Caserta non gettando alle ortiche ciò che di buono ha espresso nelle prime quattro giornate e in parte oggi nel secondo tempo.

LA CRONACA
Iniziano forte gli ospiti che dopo 5’ sono avanti 2-13. Il ferro sputa fuori una serie di conclusioni dei biancazzurri, ma l’Orlandina non si scompone e alza l’intensità dei possessi difensivi. Con caparbietà i veterani raddrizzano il parziale, Ilievski, Nicevic e Basile portano la Betaland a 8 dai lombardi (7-15 dopo 9). Prima che suoni la sirena del primo quarto Cavaliero va a segno dall’arco e Oriakhi fa 1/2 in lunetta (8-18).

Jasaitis al tiro

Jasaitis al tiro

Jasaitis conquistando il rimbalzo sul suo stesso tiro realizza da sotto. Il lituano ha un credito con i ferri del PalaFantozzi e il suo tentativo dai 6.75 è ora premiato (13-18 al 12esimo). Basile esce dai blocchi e realizza dalla media per il nuovo -5 (15-20 al 13esimo). Reazione ospite che piazza un parziale di 0-6 e in un minuto allunga sul 15-26. Nel momento di difficoltà Zoltan Perl trova una tripla importante, coach Griccioli si affida a Oriakhi per non far scappare gli ospiti e dal -10 (20-30) Capo d’Orlando risale sino al -5 (27-32 al 17esimo). Sul 31-36 possesso per la Betaland si scalda l’ambiente per una serie di fischi contestati e gli ospiti tornano ad avere un vantaggio a due cifre (31-42). Nicevic è preciso ai liberi e si va all’intervallo sul 33-42.
Al rientro sul parquet Metreveli torna in quintetto e si rende protagonista con una stoppata in difesa e un tripla nella meta campo offensiva. Faye gli replica, ma spinti dal pubblico i ragazzi di coach Griccioli riescono con un parziale di 6-0 si portano sul 40-45 al 23esimo. Il contro-parziale ospite tiene però a distanza l’Orlandina (42-51 al 27esimo). Non molla un attimo la Betaland ed è nuovamente a 2 possessi pieni di distacco (46-51 al 28esimo). Palla conquistata in difesa da Basile che fa letteralmente esplodere il palazzo con una di quelle conclusioni che l’hanno reso famoso in tutto il mondo: 48-51. Canestro dalla lunga distanza di Luca Campani, ma prima della sirena del terzo periodo realizza anche sulla sirena Tommaso Laquintana (50-54).

La gioia dei giocatori di Varese per l'exploit esterno

La gioia dei giocatori di Varese per l’exploit esterno

Ukic con cinque punti di fila fa respirare i suoi in avvio di ultimo quarto, ma capo non molla e va a segno con Oriakhi da sotto. Assist di Perl per Jasaitis che scuote la retina dall’arco (55-59 al 35esimo). Thompson da tre, Varese inizia a giocare con il cronometro e grazie a una buona difesa paladina resta con la palla in mano alla sirena dei 24’’. Bomba di Simas Jasaitis e squadre separate da due possessi scarsi quando manca 1’ (60-64). Capitan Nicevic appoggiando al vetro dopo un uso magistrale del perno permette ai biancazzurri di arrivare a un solo possesso scarso di svantaggio (62-64 a 44’’ dalla fine). Faye sbaglia da fuori possesso orlandina che ha la palla per vincere o pareggiare, ma il tiro di Ilievski è stoppato. Fallo sistematico di Perl su Cavaliero che è implacabile in lunetta. Termina 62-66 per gli ospiti, primo ko casalingo per i paladini.
Nel dopo gara questo il commento del coach varesino Moretti dopo la vittoria in Sicilia: “Questa sera abbiamo giocato una partita solida, facciamo ancora moltissimi errori ma c’è la voglia di aiutarci, di trovarsi, di migliorare. Era una partita che temevamo moltissimo, abbiamo strappato una vittoria in un campo difficile contro una squadra in salute”.

Betaland Capo d’Orlando – Openjobmetis Varese 62-66
Parziali: 8-18; 33-42; 50-54
Betaland Capo d’Orlando: Basile 5, Ilievski 5, Laquintana 4, Perl 5, Nicevic 10, Jasaitis 17, Metreveli 3, Oriakhi 13, Vujicevic ne, Munastra ne. All: G. Griccioli.
Openjobmetis Varese: Davies 5, Faye 8, Ukic 21, Varanauskas ne, Molinaro 2, Cavaliero 9, Shepherd, Campani 11, Ferrero, Pietrini ne, Thompson 10,Galloway ne. All: Moretti.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com