La Benfapp fa suo il derby ma non basta per la A. Sarà testa di serie ai playoff

Serie A2Triche Benfapp-Trapani

Al PalaSikeliArchivi di Capo d’Orlando, la Benfapp batte la 2B Control Trapani per 90-77 vincendo la sua 22esima partita stagionale considerata anche quella con Siena poi cancellata per l’esclusione dei toscani. Partita mai in discussione, troppo forti le motivazioni dei padroni di casa che si giocavano l’accesso diretto alla Serie A con Roma. Tra i singoli da segnalare la prova eccelsa di Parks autore di 23 punti e 10 rimbalzi. Trapani conclude la sua stagione al nono posto ed affronterà la De Longhi Treviso al primo turno dei playoff. La Benfapp, invece, che è pronta ad accogliere Joe Trapani da testa di serie affronterà invece Ravenna.

Benfapp

Jordan Parks

Coach Parente schiera il solito quintetto formato da Clarke, Miaschi, Ayers, Pullazi e Renzi. Sodini risponde con Triche, Neri, Bellan, Parks e Mobio. Dopo il 2/2 dalla lunetta e l’immediato pareggio di Mobio, Renzi colpisce dal post basso. Mobio impatta ma Pullazi va a segno dalla lunga distanza (4-7). Parks dalla media e Triche dai 6.75 portano l’ Orlandina sul 9-7 ma Renzi pareggia prontamente. Dopo il libero di Parks, Renzi realizza da sotto. Orlandina colpisce con Bellan e Parks (14-11) ma Pullazi pareggia con una tripla. Murabito mette il jump prima della tripla di Mei e del tiro libero di Triche (20-14). Mollura accorcia le distanze dai 6.75 ma Murabito e Mei chiudono la frazione sul 24-17.

In apertura di secondo quarto Mei manda a bersaglio un 2+1 ma Czumbel colpisce in penetrazione. Botta e risposta da 3 fra Murabito e Czumbel prima della tripla di Clarke: 30-25 a 8’ dal termine e time out per coach Sodini. Botta e risposta da oltre l’arco fra Parks e Clarke. Parziale di 6-0 di Capo d’Orlando tutto firmato da Parks. Ayers segna il jump dalla media prima del 2/2 dalla lunetta di Triche (41-30). Dopo i 2 liberi a testa di Neri e di Renzi, Neri segna dalla media (45-32). Dopo un paio di canestri da una parte e dall’altra, la frazione termina 49-34 al 20′.

Il primo canestro della ripresa è di Clarke. Bellan colpisce da oltre l’arco prima dei canestri di Renzi e Miaschi (52-40). Triche manda a bersaglio il jump dalla media ma Clarke risponde da 3. Botta e risposta da 3 fra Neri e Miaschi prima del gancio di Parks (59-46). Renzi e Triche segnano da sotto: 61-48 e time out per coach Parente a 5’ dalla fine. Botta e risposta da 3 fra Parks e Renzi. Bellan mette 2 liberi prima del gancio di Parks e del piazzato di Mollura (68-53). Marulli mette una bomba prima del canestro sulla sirena di Nwohuocha: 69-58 al 30’.

Benfapp

Murabito – Benfapp

Il primo canestro dell’ultimo quarto lo realizza Laganà dalla lunga distanza. Ayers mette una bomba prima del 2/2 ai liberi di Nwohuocha e del 2+1 di Triche (75-63). Bellan colpisce da 3 prima della penetrazione vincente di Triche: 80-63 a 6’30’’ dalla fine e time out per coach Parente. Canestri di Nwohuocha e Miaschi: 80-67 e sospensione per coach Sodini. Dopo il 2/2 dalla lunetta di Mollura e l’1/2 di Nwohuocha, Bellan mette una tripla (82-70). Dopo la penetrazione di Bellan e la tripla di Mei, Nwohuocha realizza da sotto (88-72). Triche realizza dalla media prima della tripla di Clarke. Finisce 90-77, festa finale per la Benfapp coi suoi tifosi anche se il successo di Roma toglie il sorriso ai paladini. Ma Capo d’Orlando c’è e dirà la sua nei playoff per provare a tornare in massima serie a distanza di un anno.

Benfapp Capo d’Orlando vs 2B Control Trapani 90-77
Parziali: 24-17, 25-17, 20-24, 21-19
Benfapp Capo d’Orlando: Jordan Parks 23 (5/14, 3/4), Brandon Triche 17 (5/9, 1/6), Simone Bellan 16 (2/3, 3/4), Nicola Mei 11 (1/4, 2/4), Lorenzo Neri 9 (1/1, 1/3), Marco Murabito 7 (2/3, 1/2), Yantchoue joseph Mobio 4 (2/4, 0/1), Matteo Lagana 3 (0/1, 1/3), Giancarlo Galipó 0 (0/0, 0/0), Davide Bruttini 0 (0/0, 0/0), Andrea Donda 0 (0/0, 0/0), Mattia Raví 0 (0/0, 0/0). Allenatore: Marco Sodini. Assistente: David Sussi.
2B Control Trapani: Andrea Renzi 17 (6/10, 1/2), Rotnei Clarke 14 (1/5, 4/10), Curtis chinonso Nwohuocha 9 (3/6, 0/0), Cameron Ayers 8 (1/4, 2/6), Federico Miaschi 7 (2/6, 1/4), Marco Mollura 7 (1/4, 1/1), Rei Pullazi 5 (0/1, 1/1), Erik Czumbel 5 (1/2, 1/3), Roberto Marulli 3 (0/1, 1/6), Giorgio Artioli 2 (1/1, 0/0). Allenatore: Daniele Parente. Assistente: Fabrizio Canella.
Arbitri: Materdomini, Capurro e Solfanelli

Benfapp CdO

Nicola Mei in lunetta

PLAYOFF

Gli accoppiamenti e le date degli ottavi di finale playoff (serie al meglio delle 5 gare, alternanza casa-casa-fuori-fuori-casa):

2 Est De’ Longhi Treviso – 9 Ovest 2B Control Trapani

5 Ovest Zeus Energy Group Rieti – 6 Est Unieuro Forlì

4 Est Tezenis Verona – 7 Ovest Novipiù Casale Monferrato

3 Ovest Remer Blu Basket Treviglio – 8 Est Cimorosi Roseto

2 Ovest Benfapp Capo d’Orlando – 9 Est OraSì Ravenna

5 Est G.S.A. Udine – 6 Ovest Edilnol Pallacanestro Biella

4 Ovest Bergamo – 7 Est Pompea Mantova

3 Est XL Extralight Montegranaro – 8 Ovest Benacquista Assicurazioni Latina

Commenta su Facebook

commenti