Kart, a Villarosa il barcellonese Sebastiano De Matteo primo nella 125 Kzn Over

Sebastiano De MatteoSebastiano De Matteo ha messo in riga gli avversari nella classe 125 Kzn Over

Si sono riaccesi sul circuito di Villarosa i motori in Sicilia dopo il blocco delle manifestazioni sportive per l’emergenza Covid-19. A salire per primo sul gradino più alto del podio della categoria più veloce, la 125 kz 2, è stato Alex Maragliano, al debutto col team Sicilia Racing Kart. Dopo una pre-finale piuttosto combattuta, il quindicenne agrigentino in finale non ha avuto problemi a regolare gli avversari, chiudendo col tempo 10’04”708 sulla distanza di 15 giri e facendo segnare la migliore prestazione nel corso del quarto intermedio in 39”750, dopo aver siglato nelle qualifiche il nuovo record del tracciato in 39”069.

kart

Alex Maragliano ha trionfato nella 125 Kz2

Nelle altre categorie successi per Capra nella 125 Tag, Sardo nella 60 Mini kart, Aglieri Rinella nella 125 kzn Junior, De Matteo nella 125 over, David 60 nella Entry level, Pellegrino nella 125 x-30, Lo Certo nella 125 senior. Dopo un minuto di silenzio per commemorare le vittime della pandemia, i primi a entrare in pista per disputare la loro finale sono stati i piloti della 125 Tag. La partenza lanciata ha visto prendere la testa al senior Andrea Pio Capra del Team Lizio che l’ha mantenuta fino alla fine chiudendo col tempo di 8’35”404 davanti allo junior Antonino Di Lorenzo del team PRK che, a sua volta, ha fatto segnare il giro più veloce in 42”330 e un distacco di 435 millesimi dal vincitore.

kart

La partenza della classe 60 di mini kart

Record stagionale di iscritti nella categoria 60 minikart, che ha visto la partecipazione di 21 giovanissimi piloti, molti dei quali già in preparazione della prova siciliana del Campionato Italiano di categoria che si disputerà a Triscina dal 7 al 9 Agosto. Alfio Ali Sardo del Team Taccetta è riuscito a prevalere in qualifica, in prefinale e in finale sbaragliando quindi l’agguerrita concorrenza. La sua leadership non è stata mai messa in dubbio malgrado il recupero del modicano Bruno Blanco del team VRT, giunto sul traguardo con un ritardo di 2”824. Sardo ha vinto col tempo di 7”37”477 sulla distanza di 10 giri, realizzando il best lap in 45”419. Al terzo posto Simone Gentile del team Fk Sicily, mentre ai piedi del podio hanno chiuso l’alcamese Aurora Mistretta del team Battaglia e Ludovico Busso dell’Iblea karting in lotta per la leadership in campionato, adesso lambita dal temibile Blanco.

kart

la locandina della gara valida per il campionato regionale di kart

Nella 125 kzn under ha vinto Federico Aglieri Rinella col tempo di 10’10”113, precedendo di 628 millesimi il cefaludese del team VRT Angelo Castiglia, autore del miglior giro in 40”265. Leggermente attardati i vincitori delle precedenti prove di campionato Andrea Di Caro del Team David e Salvatore Nania del team SS. Racing rispettivamente terzo e quarto all’arrivo.

Nella 125 Kzn Over a spuntarla è il barcellonese Sebastiano De Matteo con il tempo di 10’12”050 invertendo le posizioni rispetto alla pre-finale col compagno di scuderia l’agrigentino Maragliano, giunto al traguardo con un distacco di oltre 3 secondi. Al terzo posto, a seguito di una penalizzazione comminatagli dagli attenti commissari di percorso, il palermitano Tramontana a cui resta la consolazione del giro veloce in 40”32.

Kart

Una fase di gara

Nella 60 Entry level giornata memorabile per il siracusano di Floridia Stefano David del team Castorina, vincitore in pre-finale oltre che in finale in cui ha fatto segnare anche il giro veloce in 46”718. David ha compiuto gli 8 giri del circuito di Villarosa in 6’17”287 davanti al marsalese Vito Bigione del team omonimo giunto sul traguardo con un distacco di circa tre secondi. Giacomo Pellegrino del team CM Motorsport domina la scena nel monomarca IAME categoria 125 X-30, chiudendo la prova in 8’27”306. Giuseppe Guirrieri del team Vrt è risultato primo fra i piloti junior. Sorpresa nella 125 kzn under dove in finale non è riuscito a prendere il via il leader del campionato e vincitore della pre finale Mirko Sulsenti. A prendere il testimone, con una magnifica prestazione è stato il catanese Enrico Lo Certo del team S.S. Racing vincitore in 10’17”553 davanti al messinese del Team Pirrotti Racing. A Lo Certo anche il miglior tempo sul giro in 40”730.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva