La formazione juniores del Città di Messina è campione regionale per il secondo anno di fila

Il Città di Messina è campione regionale Juniores per il secondo anno consecutivo. La formazione guidata da Lucio D’Andrea bissa il successo della passata stagione superando nettamente l’Akragas in finale. A Leonforte decidono le reti di Bonamonte, Ballarò e Calogero. La vittoria consente al Città di Messina di laurearsi campione regionale ed accedere alla fase nazionale della competizione. Una bella soddisfazione per la società e la conferma del buon lavoro svolto a livello giovanile: il Città di Messina conquista per la seconda stagione consecutiva il titolo di campione regionale Juniores di Serie D.

Il centrocampista Alessandro Bonamonte, sua la seconda rete nella finale juniores contro l'Akragas

Il centrocampista Alessandro Bonamonte, sua la seconda rete nella finale juniores contro l’Akragas

Sul neutro di Leonforte i ragazzi di Lucio D’Andrea hanno sconfitto con un secco 3-0 l’Akragas, confermandosi campioni regionali e guadagnando l’accesso alla fase nazionale del torneo. A sbloccare il punteggio ci ha pensato al 18′ Alessandro Bonamonte, in rete su calcio di punizione. Sempre da un calcio piazzato è nato, sul finire del primo tempo, il gol del 2-0: autore del tiro vincente in questo caso Gioele Ballarò. Al 14′ della ripresa a chiudere i conti ci ha pensato il capitano Alberto Calogero, a segno con un preciso diagonale. Città di Messina campione siciliano e già proiettato sui prossimi importanti impegni.

Il tabellino:

Campionato Juniores – finale regionale
Stadio Comunale di Leonforte (En), giovedì 10 aprile 2014

Akragas – Città di Messina 0-3
Marcatori: 18′ pt Bonamonte, 40′ pt Ballarò, 14′ st Calogero.
Akragas: Costa, Pierini, Farah, Giordano, Ferrante, Grova, Addamo, Leanza, Butticè (18′ st Cuffaro), Buccheri (5′ st Marino), Lauria (23′ st Montana Lampo). In panchina: Sarcuto, Lentini, Achiri, Ferlisi. Allenatore: Giuseppe Castiglione.
Città di Messina: Cammaroto, Busà, Fragapane, Munafò, De Salvo (28′ st Visconti), Brancato, Libro (23′ st Casale), Ballarò (36′ st Picciotto), Galletta, Bonamonte (42′ st Florio), Calogero. In panchina: Di Ciuccio, Scarfì, Codagnone. Allenatore: Lucio D’Andrea.
Arbitro: Madonia della sezione di Palermo.
Ammoniti: 15′ pt Leanza (A), 21′ pt Bonamonte (CdM), 8′ st Farah (A), 29′ st Addamo (A), 32′ st Fragapane (CdM).
Espulsi: 40′ st Leanza (A).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com